http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.2017.UbiWelfare-apr2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.assosommgk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.2017.banner-Casa-It-2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Terna_Banner-2016.banner-COBAT_01-2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banners.cbill_09-16gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Artemisia-gen-2015gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.bannerTorVergata-nov-2015gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-IDSnewgk-is-182.jpglink

SCARICA I VOLUMI

ScaricaVolumiCorrierista

Sipcam-Oxon si conferma leader nel settore agrochimico

Giovanni Affaba Giovanni Affaba

Sipcam e Oxon, con quartier generale a Pero (MI), hanno annunciato i dati preliminari del bilancio consolidato del 2016, risultati che confermano le due società quale prima realtà multinazionale italiana e 15esima al mondo del settore agrochimico. Il mercato mondiale degli agrochimici, dopo anni di crescita, ha manifestato nel 2016 una leggera contrazione (le prime stime parlano di un -2,6 per cento) a causa di condizioni climatiche non favorevoli, del rafforzamento del dollaro americano rispetto alle principali valute internazionali e dalla contrazione dei prezzi delle principali commodities agricole che ha di fatto spinto gli agricoltori e i distributori ad una più attenta gestione del loro capitale circolante. Sipcam, cui fanno capo la formulazione e la distribuzione di agrofarmaci, fertilizzanti e sementi, ha conseguito una crescita significativa realizzando nel 2016 ricavi per 280,6 milioni di euro (+7 per cento rispetto al 2015), con un margine operativo lordo di 37,8 milioni di euro, pari al 13,5 per cento ricavi. Il margine operativo netto è risultato di 31,3 milioni di euro pari all’11 per cento sui ricavi, con una crescita rispetto al 2015 di oltre 13 milioni di euro. Per quanto riguarda Oxon, società attiva nella sintesi di principi attivi per agrofarmaci e di intermedi chimici, ha consolidato nel 2016 i propri risultati registrando ricavi per 195,7 milioni di euro (+2 per cento rispetto al 2015) con un Ebitda di 20,9 milioni di euro pari al 10,7 per cento e un Ebit pari a 13,3 milioni di euro. Importante sottolineare il completamento del nuovo impianto produttivo nello stabilimento di Mezzana Bigli (PV) che consentirà dal 2017 l’inizio della commercializzazione di un nuovo principio attivo. «I risultati sono da leggersi in maniera ancor più positiva in quanto il mercato ha registrato segnali di contrazione; crescere in un mercato calante evidenzia la bontà delle scelte strategiche degli ultimi anni e pone le basi per un futuro roseo», ha dichiarato Giovanni Affaba, amministratore delegato di Sipcam-Oxon. «La nostra politica di crescita prosegue in un’ottica di sostenibilità sia a livello di portafoglio prodotti che di presenza nei maggiori mercati mondiali. Anche nel 2016 abbiamo realizzato investimenti e il rafforzamento del dollaro americano pone le nostre produzioni italiane in grado di recuperare competitività rispetto a quelle asiatiche. Aver sofferto negli anni passati mantenendo gli stabilimenti produttivi in Italia si sta dimostrando una scelta vincente», ha concluso Nadia Gagliardini, presidente di Sipcam-Oxon.

Contatore AC aprile 2017

blue green orange red

© 2012 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Victor Ciuffa