http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.2017.UbiWelfare-apr2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.assosommgk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.2017.banner-Casa-It-2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Terna_Banner-2016.banner-COBAT_01-2017gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banners.cbill_09-16gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Artemisia-gen-2015gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.bannerTorVergata-nov-2015gk-is-182.jpglink
http://specchioeconomico.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-IDSnewgk-is-182.jpglink

SCARICA I VOLUMI

ScaricaVolumiCorrierista

La «programmatica» Tradelab apre una sede a San Paolo

Yohann Dupasquier, Ceo di Tradelab Yohann Dupasquier, Ceo di Tradelab

Tradelab, piattaforma di marketing programmatico che si occupa di riunire tecnologie che automatizzano la compravendita, la segmentazione dell’audience e l’ottimizzazione degli spazi pubblicitari digitali, apre una nuova sede a San Paolo assumendo quattro professionisti del mercato locale, spostando in via ufficiale le proprie ambizioni internazionali anche al di fuori dell’Europa. «L’apertura di un ufficio in Brasile è una scelta ragionata: inserzionisti e agenzie si rivolgono sempre di più verso questo metodo di acquisto e noi vogliamo imporci come attore tecnologico di riferimento. È un mercato in cui le possibilità del ‘programmatic’ sembrano essere infinite: le aspettative dei player locali sono grandi, e non vogliamo deluderle», ha sottolineato Yohann Dupasquier, Ceo di Tradelab. «Il Brasile è un mercato sul quale abbiamo un forte valore aggiunto, sia per l’expertise dei nostri professionisti sia per la robustezza delle nostre tecnologie, ma anche per un importante capitale di dati, che impieghiamo per l’estensione dell’audience grazie alla partnership esclusiva con il gruppo media digitale Webedia», ha aggiunto Rebecca Crown, capo dello sviluppo internazionale. Tradelab, fondata nel 2010, oggi consta 100 professionisti appassionati del settore «programmatic», i quali credono fermamente nell’«alleanza uomo-macchina». Con clienti provenienti da settori differenti tra loro, Tradelab personalizza le proprie tecnologie in base all’inserzionista, individuando le diverse esigenze dei diversi clienti.

Contatore AC aprile 2017

blue green orange red

© 2012 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Victor Ciuffa