Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • 008

L’anima «green» di Panorama d’Italia, il tour dedicato alle eccellenze della penisola organizzato dal settimanale Panorama, è Cobat. Il Consorzio nazionale Raccolta e Riciclo è infatti protagonista della nuova edizione dell’evento itinerante, che porta in 10 piazze italiane un calendario ricco di iniziative ed eventi, per dialogare con i cittadini e stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy nel mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia. Il compito di...

Intervista al Capo del Corpo Forestale dello Stato 

Con la riforma del 2004, il Corpo Forestale dello Stato si era via via adeguato alle nuove norme dello Stato e alle nuove esigenze della società. Ma la trasformazione fino ad allora avvenuta nella popolazione italiana non si era fermata, era ovviamente continuata, e con un ritmo molto più rapido dei decenni precedenti, quando l'Italia era ancora un Paese prevalentemente agricolo nel quale i tempi delle innovazioni e degli adattamenti erano...

Si è conclusa la terza fase di sviluppo del 'Portale Offerte' dell'ARERA, gestito da Acquirente Unico, pubblico e indipendente, che all'indirizzo ilportaleofferte.it dallo scorso luglio permette a famiglie e piccole imprese di confrontare e scegliere in modo semplice le offerte di luce e gas. Come previsto, con l'ultimo step di realizzazione lo strumento ora presenta anche le offerte generalizzate del mercato libero e, con un processo di progressivo caricamento, permetterà ai consumatori di...

Il direttore generale di Ecodom, Giorgio Arienti, è il nuovo presidente per il prossimo biennio del Centro di coordinamento raee, consorzio di natura privata per la corretta gestione dei raee originati dalla raccolta differenziata, governato dai sistemi collettivi dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (aee) sotto la supervisione del ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare e del ministero dello Sviluppo economico, in adempimento all’obbligo...

La maison italiana di alta moda e di articoli di lusso Gucci ha completato lo sviluppo di un metodo che consente di ridurre l’impatto ambientale della conciatura. L’innovativo processo si basa sull’uso di un agente conciante di origine organica, il quale permette che le pelli conciate e le acque di scarico delle concerie al termine del processo risultino prive di metalli pesanti. Il nuovo metodo  sviluppato da Gucci permette l’eliminazione dei metalli pesanti consentendo allo stesso tempo di...

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2017 della legge n. 205 del 27 dicembre, legge di bilancio di previsione 2018, che ha attribuito all'Autorità compiti di regolazione anche nel settore dei rifiuti, l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) diventa ARERA, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Ad essa vengono assegnati compiti specifici dal comma 527 dell'articolo 1, che attribuisce funzioni di regolazione e controllo in...

Una persona sana di mente non preferirà mai la vista di un cumulo di foglie morte a quella dell’albero da cui sono cadute», scriveva nel 1985 il filosofo e psicologo Edward O. Wilson, teorico della biofilia, ossia la tendenza umana verso la natura. Da quest’ultima l’uomo proviene e a quest’ultima accede attraverso comportamenti differenziali che possono proteggere l’ambiente o indebolirlo, se non deformarlo o distruggerlo. Il rapporto uomo-natura è l’oggetto di studio degli psicologi ambientali...

Più della metà delle batterie vendute in Italia e oltre 7,5 milioni di chili di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche gestiti, una crescita del 211 per cento nella raccolta dei moduli fotovoltaici e quattro studi sperimentali per il riciclo dei rifiuti del futuro in partnership con le più importanti istituzioni scientifiche italiane. Sono questi i dati, presentati lo scorso 21 maggio a Roma, che emergono dal Rapporto 2014 di Cobat, il consorzio che offre servizi integrati e...

Assicurazione significa prevenire le avversità e proteggere i clienti dai rischi, che oggi gli assicuratori devono quindi saper interpretare ed essere preparati nei confronti di quelli futuri. Hélène Chauveau, head of emerging risks di Axa, li definisce “nuovi rischi in evoluzione o in mutamento, caratterizzati generalmente da una maggiore incertezza”. Incertezza in parte derivata dalla mancanza di dati storici che li caratterizzino ma anche da cambiamenti scientifico-tecnologici...

Combattere la dispersione della plastica nell’ambiente, aumentare qualità e quantità del riciclo con progetti mirati e agevolare l’impiego di quella riciclata in un’ottica di circular economy concreta: questa la linea con cui il settore italiano della trasformazione delle materie plastiche sta cercando di lavorare, con un modello multi-stakeholder, insieme agli enti che compongono il Tavolo per il riciclo di qualità, composto da Federazione gomma plastica, IPPR-Istituto per la promozione delle...

Il Cobat è prossimo a compiere un quarto di secolo. Venticinque anni di storia non rappresentano solo un lungo periodo nel corso del quale il Consorzio si è distinto nel difficile impegno della tutela dell’ambiente, ma anche per essere stato interprete di mutamenti che hanno determinato un’evoluzione di portata storica, nel nostro Paese, sul tema della gestione dei rifiuti. L’istituzione mediante legge di Stato di Cobat nel 1988 fu paradigmatica di un periodo storico nel quale la legislazione...

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa