Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • bollette - Specchio Economico

L’Arera differisce di 6 mesi, dal 1° giugno 2018 al 1° gennaio 2019, il termine di sospensione dei pagamenti delle fatture emesse o da emettere per le forniture di acqua, luce e gas (compresi il gpl e altri gas distribuiti per mezzo di reti canalizzate) a favore dei cittadini che dichiarino l’inagibilità del fabbricato (abitazione, studio professionale o azienda) a causa degli eventi sismici del Centro Italia del 24 agosto 2016 e successivi. Le novità sono state approvate oggi dall’Autorità con...

  • Creato il .

Codacons: buone notizie per tutti i consumatori, è in discussione alla Camera un disegno di legge per vietare le maxibollette.

Emettere una fattura a debito nei contratti di fornitura di energia elettrica, luce, acqua e gas verrà definita come una pratica commerciale contraria ai principi di buona fede, correttezza e lealtà, come sanciti dal Codice del Consumo, quando riguarda conguagli riferiti a periodi maggiori di due anni.

Se oltre alla bolletta verrà inviata anche un'intimazione di pagamento...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

L'eclissi anticipata del Governo di Mario Monti ha di fatto spento sul nascere la strategia energetica nazionale impostata con impegno e caparbietà dal dicastero dello Sviluppo Economico e fortemente voluta dal ministro Corrado Passera. Il documento programmatico richiede incisive correzioni di rotta, peraltro già ampiamente tracciate nel corso di un apprezzato confronto pubblico sollecitato via web, nonché da una fitta ragnatela di incontri con gli operatori insieme...

  • Creato il .

La grande crisi economica che attanaglia l’Italia, in uno sfibrato panorama europeo ed internazionale, deve essere superata con un intervento decisivo sull’innovazione. Le infrastrutture materiali e immateriali, dall’energia alle telecomunicazioni ai trasporti, rappresentano il sistema sul quale costruire nuovi modelli sociali e produttivi. Si tratta di imprese e servizi che quotidianamente coinvolgono l’intera popolazione italiana e il suo tessuto produttivo con un prodotto interno annuo del...

  • Creato il .

GDF SUEZ Energie, società di vendita di GDF SUEZ Energia Italia e tra i principali operatori del mercato energetico italiano, ha lanciato Energia 3.0 nuova offerta unica in Italia per la gestione interamente digitale della fornitura di gas e di energia elettrica per le famiglie. Quattro gli elementi del nuovo sistema: semplicità di gestione grazie alla tecnologia digitale, linearità della fatturazione, origine «verde» al 100 per cento, responsabilità sociale. La particolarità è rappresentata...

  • Creato il .

L’Autorità Antitrust ha irrogato una sanzione per complessivi 228 milioni di euro a Fastweb, TIM, Vodafone e Wind Tre accertando un’intesa anticoncorrenziale relativa al repricing effettuato nel ritorno alla fatturazione mensile. In particolare, le indagini svolte hanno permesso di accertare che i quattro operatori telefonici hanno coordinato le proprie strategie commerciali relative al passaggio dalla fatturazione quadrisettimanale (28 giorni) a quella mensile, con il mantenimento dell’aumento...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

Il sistema elettro-energetico italiano segna uno stallo preoccupante, attraversato com’è interamente dalla gravissima crisi che schianta l’economia, modifica gli scenari, tratteggia un declino capace di mettere a serissimo rischio le due imprese multinazionali più importanti del Paese, Enel ed Eni, di fatto i soli pilastri internazionali forti e credibili che ci restano da spendere. Lo stallo più tragico che preoccupante della politica nostrana, all’indomani delle...

  • Creato il .

Lo scenario economico di questi ultimi anni impone alle imprese una capacità straordinaria di adattarsi in tempi rapidi ai cambiamenti e ai nuovi modelli di business, analizzando e comprendendo i mutati bisogni della clientela. A ciò si aggiunge l’intervento del legislatore in tema di digitalizzazione ed ammodernamento dei processi a vantaggio della struttura economica dei diversi Paesi, facendo leva sulle tecnologie informatiche e sulla rete Internet. In tale contesto l’Agenda Digitale...

  • Creato il .

In Italia vengono emessi ogni anno 630 milioni di bollettini postali, ma di questi solo il 3 per cento è intermediato dai canali bancari. Una percentuale che per effetto di CBILL, l’innovativo servizio che consente agli utenti Retail e Corporate di consultare e pagare i conti spesa emessi da aziende private o dalla Pubblica Amministrazione in logica multicanale e multibanca, potrebbe crescere notevolmente, con vantaggi per milioni di famiglie e imprese italiane, in termini di risparmio di tempo...

  • Creato il .

Il Consorzio CBI, a cui aderiscono circa 580 istituti finanziari che offrono servizi dispositivi, informativi e di gestione documentale ad oltre 980 mila utenti (imprese e pubbliche amministrazioni), è da sempre attivo nello sviluppo di servizi innovativi verso la pubblica amministrazione, le imprese e i cittadini offerti dagli istituti finanziari italiani in modalità competitiva. Tra questi il CBILL è certamente uno dei più innovativi servizi di consultazione e pagamento delle bollette in...

  • Creato il .

di Massimiliano Dona, presidente Unione Nazionale Consumatori

 

I tempi lunghi della giustizia equivalgono troppo spesso a giustizia negata. Sono un deterrente per il consumatore che ha subito un sopruso ed un incentivo a resistere per chi ha i mezzi economici e gli strumenti per farlo. Per questo, da tempo, le associazioni di consumatori invocano una class action con danno punitivo come negli Stati Uniti e sanzioni delle Authority superiori all’illecito guadagno ottenuto con pratiche...

  • Creato il .

Che si possa proseguire imperterriti a violare il provvedimento di una Authority, come se niente fosse, come se fossimo nel Paese delle banane, non è il caso. Se ogni compagnia si inventa una diversa periodicità delle bollette, ogni 28 giorni, il consumatore perde il riferimento temporale rispetto a quando deve pagare ed anche diminuisce la confrontabilità delle offerte. Libertà di impresa, poi, non  significa poter fare contratti a proprio piacimento, senza alcuna regola, specie considerato...

  • Creato il .
Il Consiglio di Stato ha stabilito la liceità della delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 269/18/CONS sui rimborsi automatici per quanto pagato in più dai consumatori a causa delle bollette telefoniche a 28 giorni. Pertanto, i clienti Tim, Wind/Tre, Vodafone e Fastweb che hanno avuto una fatturazione a 28 giorni dal 23 giugno 2017 fino al ripristino della fatturazione mensile per contratti di linea fissa o convergenti con aggiunta di linee mobile (in un unico contratto)
  • Creato il .

Sono passati più di 20 anni da quando, nel 1994, partì il processo di liberalizzazione e di creazione del mercato unico europeo del gas e dell’elettricità. Prima vi fu l’approvazione della direttiva gas del 1994, a cui fece seguito quella dell’elettricità del 1996, recepite rispettivamente dal decreto Letta del 2000 e dal decreto Bersani del 1999. Partì così anche da noi la riforma, che aveva fra gli obiettivi fondamentali quello di lasciare liberi tutti i consumatori di scegliere il fornitore...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa