Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • CBILL - Specchio Economico

Domanda. Dottoressa Fratini Passi, parliamo di digitalizzazione e in particolare di fattura elettronica, qual è lo scenario di riferimento e come si stanno muovendo le Istituzioni?
Risposta. In un mercato digitale europeo caratterizzato da una mancanza di fiducia degli utenti per quanto riguarda la sicurezza dei pagamenti e la protezione della riservatezza, la Commissione europea sta lavorando alla realizzazione dell’Agenda Digitale europea che rappresenta una delle sette iniziative faro della...

  • Creato il .

Il Corporate Banking Interbancario, noto come CBI, è un servizio bancario telematico nato nel 1995 per consentire, tramite messaggi standardizzati l’invio di disposizioni di incasso e di pagamento nonché la ricezione di tutti i dati contabili necessari per le attività di cash management. Il Servizio CBI è commercializzato dagli Istituti Finanziari Consorziati in modalità competitiva nel rispetto delle regole definite in seno al Consorzio CBI in base la principio di «white labeling». Il CBI è...

  • Creato il .

Il Consorzio Customer to Business Interaction - CBI è stato creato il 20 maggio 2008 in prosecuzione delle attività gestite dall’Associazione per il Corporate Banking Interbancario (ACBI), nata nel 2001. Il Consorzio definisce in ambito cooperativo le regole e gli standard tecnici e normativi del Servizio CBI, del Servizio CBILL e dei servizi di Nodo, e gestisce l’infrastruttura tecnica di connessione tra i consorziati. Il servizio storico sviluppato ed evoluto nel corso degli anni è il...

  • Creato il .

L'enorme diffusione di device mobili (smartphone e tablet), la crescita degli acquisti in rete e la concorrenza internazionale, hanno dato in questi ultimi anni una forte spinta allo sviluppo e all’utilizzo di nuove forme di pagamento. Questa enorme trasformazione delle abitudini, spinta anche dall’affermarsi delle generazioni dei «nativi digitali», costringe non solo il settore privato ma anche la Pubblica Amministrazione a ripensare ai propri modelli di business e di colloquio con le persone...

  • Creato il .

L’istituto bancario Intesa Sanpaolo ha «lanciato» il CBILL, innovativo strumento per facilitare i pagamenti online rivolto ai clienti privati, alle aziende e alle imprese creditrici. Il nuovo servizio permette agli utenti il pagamento e la consultazione online delle fatture in modo semplice e sicuro e rappresenta una soluzione completa poiché copre l’intero processo di incasso delle bollette, dall’emissione dell’avviso, alla riconciliazione del pagamento; infatti per gli utenti sarà molto più...

  • Creato il .

Il mercato bancario ha compreso in questi anni che la valorizzazione delle attività collaborative può rappresentare la chiave di volta per il miglioramento dell’offerta competitiva nei confronti della clientela corporate e non solo. In uno scenario di incertezza dei mercati, che viviamo già da tempo, in cui l’attenzione all’investimento risulta primaria, il valore generato da investimenti cooperativi ed in logica sinergica, può essere notevolmente maggiore rispetto all’investimento del singolo...

  • Creato il .

Italia sta affrontando già da tempo l’importante sfida per superare lo stato di arretratezza in cui versa il processo di digitalizzazione, partendo dalla necessità di creare una nuova cultura dell’innovazione e riproponga il nostro Paese come protagonista nella scena economica internazionale. Secondo una indagine condotta dal Governo italiano e proposta nel documento «Strategia per la Crescita Digitale» (approvato al Consiglio dei Ministri del 3 marzo 2015), al di là della dicotomia relativa...

  • Creato il .

Lo scenario economico di questi ultimi anni impone alle imprese una capacità straordinaria di adattarsi in tempi rapidi ai cambiamenti e ai nuovi modelli di business, analizzando e comprendendo i mutati bisogni della clientela. A ciò si aggiunge l’intervento del legislatore in tema di digitalizzazione ed ammodernamento dei processi a vantaggio della struttura economica dei diversi Paesi, facendo leva sulle tecnologie informatiche e sulla rete Internet. In tale contesto l’Agenda Digitale...

  • Creato il .

In Italia vengono emessi ogni anno 630 milioni di bollettini postali, ma di questi solo il 3 per cento è intermediato dai canali bancari. Una percentuale che per effetto di CBILL, l’innovativo servizio che consente agli utenti Retail e Corporate di consultare e pagare i conti spesa emessi da aziende private o dalla Pubblica Amministrazione in logica multicanale e multibanca, potrebbe crescere notevolmente, con vantaggi per milioni di famiglie e imprese italiane, in termini di risparmio di tempo...

  • Creato il .

I vantaggi del Servizio CBILL risultano molteplici. Mentre con gli altri servizi di pagamento online i clienti possono pagare online solo i
bollettini delle aziende o delle PA che hanno sottoscritto specifici accordi con il proprio Istituto di credito, con il CBILL basta collegarsi al proprio Internet banking per consultare e pagare bollettini e conti spesa di qualsiasi azienda e PA che abbia adottato il Servizio CBILL

  • Creato il .

Il Consorzio CBI, a cui aderiscono circa 580 istituti finanziari che offrono servizi dispositivi, informativi e di gestione documentale ad oltre 980 mila utenti (imprese e pubbliche amministrazioni), è da sempre attivo nello sviluppo di servizi innovativi verso la Pubblica Amministrazione, le imprese e i cittadini offerti dagli istituti finanziari italiani in modalità competitiva. Tra questi il CBILL è certamente uno dei più innovativi servizi di consultazione e pagamento delle bollette in...

  • Creato il .

Sul fronte dei pagamenti elettronici, l’Italia è ancora indietro rispetto al resto d’Europa a causa di un ricorso ancora molto elevato al denaro contante che caratterizza il nostro Paese. Basti pensare che, nel 2009, il 90 per cento delle transazioni degli italiani erano in cash di fronte a una media europea del 70 per cento e che questa percentuale in Italia si è ridotta all’87 per cento nel 2012, rispetto a una media comunitaria del 60 per cento. C’è dunque un ritardo ancora significativo...

  • Creato il .

TIM e UniCredit hanno siglato una partnership per offrire il servizio di pagamento on-line della fattura TIM in modo immediato e sicuro attraverso CBILL, l’innovativo servizio sviluppato dal Consorzio CBI e offerto dagli Istituti Finanziari Consorziati per la consultazione e il pagamento di fatture in modalità multicanale e multibanca.

I clienti TIM di linea fissa e mobile possono quindi effettuare il pagamento delle fatture con una user experience intuitiva e sicura utilizzando il servizio di...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa