Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • consumatori - Specchio Economico

di FABIO PICCIOLINI Segretario nazionale dell’ADICONSUM

Introdotta nell’ordinamento nazionale dall’articolo 14 della legge 102 del 2009, cosiddetta «anti-crisi», una norma relativa alla tassazione delle plusvalenze sull’oro per uso non industriale potrebbe creare molti problemi. La nuova disciplina, che si applica a società, enti, banche e soprattutto alla Banca d’Italia, consente di tassare con un’aliquota del 6 per cento le plusvalenze nominali anche in assenza di vendita effettiva del...

  • Creato il .

Un evento corale: è questa la definizione di «Cose da non credere» che riassume nel modo migliore la visione, gli obiettivi e l’anima dell’appuntamento che si è svolto nella Villa Miani, a Roma, lo scorso 28 maggio, promosso dalla nostra Unione Nazionale Consumatori. Abbiamo creato, infatti, una manifestazione aperta al contributo di tutti, nella quale, in un’atmosfera il più possibile informale (e in questo ci hanno aiutato la scelta dell’orario, nel tardo pomeriggio, e il suggestivo...

  • Creato il .

Se per il salvataggio di Banca Marche, Etruria, Carife e Carichieti fosse intervenuto il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, non avremmo avuto gli effetti che adesso vediamo sui portatori di obbligazioni subordinate e sugli azionisti, perché il Fondo si sarebbe fatto carico, con un apporto dell’ordine di due miliardi, dell’intero intervento, senza alcun sacrificio per i creditori delle quattro banche. A dirlo non siamo noi dell’Unione Nazionale Consumatori, ma il capo della Vigilanza di...

  • Creato il .

«Un banchiere è uno che vi presta l’ombrello quando c’è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere». A dirlo era Mark Twain, secondo il quale «le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare che non ne hai bisogno». Aforismi a parte, non siamo lontanissimi dalla realtà. È certo vero che le sofferenze bancarie dipendono dalla grave crisi economica, di cui anche le banche sono vittime, ma è anche certo che quando le imprese, allo scoppio della recessione, avrebbero avuto bisogno...

  • Creato il .

Ci siamo appena lasciati alle spalle il «Premio Vincenzo Dona - Voce dei consumatori» con un’edizione ricchissima di partecipanti. D’altronde, visto l’argomento, non poteva essere altrimenti: la contraffazione è un virus contagioso che affligge ormai ogni settore merceologico; dagli alimentari ai farmaci, dai cosmetici alla moda, dai giocattoli all’oreficeria. Ma non solo, non riguarda più solo i prodotti ma anche i servizi: pensiamo ai messaggi di posta elettronica che, presentandosi sotto...

  • Creato il .

Descritta nello scorso numero la prima parte della procedura prevista dalla legge varata a fine 2012 per mitigare i rigori delle norme fallimentari a favore di imprese, famiglie e singoli consumatori oberati da debiti a causa della crisi economica in atto, illustriamo in questo secondo articolo quanto avviene dopo l’emanazione da parte del Tribunale del decreto di omologazione dell’accordo raggiunto. Questo diviene obbligatorio per i crediti antecedenti; quelli accesi dopo non sono compresi nel...

  • Creato il .

di GIORGIO BENVENUTO presidente della fondazione Bruno Buozzi
Molti perdono il lavoro, numerose aziende chiudono, precipita il potere d'acquisto delle famiglie, aumenta il tasso dell'iniquità fiscale. Le previsioni economiche peggiorano. Nonostante le varie manovre dell'ultimo anno, si prevede ora un saldo negativo del 2,6 per cento nel 2013 e dell'1,6 nel 2014; prima erano rispettivamente dell’1,7 e dello 0,5 per cento. In questo scenario si collocano gli ultimi due provvedimenti del Governo...

  • Creato il .

Secondo i dati del Barometro dei servizi per la casa di Instapro.it, piattaforma online che mette in contatto i consumatori con i professionisti di zona, gli italiani che vivono in un condominio sono circa il 60% e di frequente affrontano problematiche causate da immobili dagli standard superati: si stimano nel nostro Paese più di un milione di condomìni, di cui molti risalenti a decenni fa quindi non solo bisognosi di rinnovamenti ma anche non conformi con la politica energetica attuale e con...

  • Creato il .

di MASSIMILIANO DONA, segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori

Alla riapertura dopo le vacanze estive le scrivanie della nostra associazione sono sommerse dalla posta. Ascoltare la voce dei consumatori è un’esperienza stimolante anche perché molti di loro «vedono» cose che possono sfuggire alla nostra osservazione quotidiana. Quest’anno, oltre alla solita miriade di reclami riguardanti disservizi turistici e casi di vacanza rovinata, la piazza d’onore nella classifica delle...

  • Creato il .

«Il prodotto interno o Pil misura tutto eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta». Abbiamo aperto, circa un mese fa l’ultima edizione del «Premio Vincenzo Dona, voce dei consumatori» con queste parole, lette da Francesco Pezzulli, uno dei più celebri doppiatori italiani, e tratte dal celebre discorso che Robert Kennedy pronunciò, nell’Università del Kansas, il 18 marzo del 1968. La straordinaria attualità di quelle parole ha impressionato i presenti: sappiamo tutti...

  • Creato il .

dell’ing. Paolo Vigevano, amministratore delegato di Acquirente Unico spa

L’importanza della disponibilità di informazioni e dati in un sistema complesso come quello energetico è un tema spesso soggetto ad analisi e studi. Infatti, la conoscenza degli scenari e delle loro possibili evoluzioni influenza le scelte e le dinamiche che muovono i mercati liberalizzati in settori strategici per il Paese, determinando così conseguenze di lunga portata ed efficacia, nel tempo e nello spazio...

  • Creato il .

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2017 della legge n. 205 del 27 dicembre, legge di bilancio di previsione 2018, che ha attribuito all'Autorità compiti di regolazione anche nel settore dei rifiuti, l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) diventa ARERA, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Ad essa vengono assegnati compiti specifici dal comma 527 dell'articolo 1, che attribuisce funzioni di regolazione e controllo in...

  • Creato il .

Lo scorso mese il presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm o Antitrust), Giovanni Pitruzzella, ed il presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), Angelo Cardani, hanno firmato un Protocollo d’intesa in materia di pratiche commerciali scorrette che fa seguito a quelli analoghi già conclusi ai sensi dell’articolo 27, comma 1-bis, del Codice del consumo, per disciplinare gli aspetti applicativi e procedimentali della reciproca collaborazione...

  • Creato il .

L’AGCM, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha avviato un’istruttoria nei confronti di Google ipotizzando un abuso di posizione dominante. La società, controllata da Alphabet Inc con sede nello Stato federato del Delaware, avrebbe violato l’articolo 102 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea per quanto riguarda la disponibilità e l’utilizzo dei dati per l’elaborazione delle campagne pubblicitarie di display advertising, lo spazio che editori e proprietari di siti web...

  • Creato il .

Domanda. Come e perché è nato il protocollo d’intesa di metà gennaio tra voi e l’Agcom contro le pratiche commerciali scorrette?
Risposta. Il protocollo nasce dalla previsione dell’art. 27, comma 1-bis, del codice del consumo, che assegna all’AGCM la competenza esclusiva a intervenire nei confronti delle pratiche commerciali scorrette attuate nei settori regolati, e prevede, appunto, la facoltà per le Autorità di disciplinare con protocolli di intesa gli aspetti applicativi e procedimentali...

  • Creato il .

Dal Parlamento Europeo giunge una risoluzione per essere informati “su come contattare un essere umano dotato di potere decisionale e come sia possibile controllare e correggere le decisioni", in particolare per:

• aggiornare le norme UE su sicurezza e responsabilità per i prodotti abilitati all'IA (intelligenza artificiale);

• utilizzare algoritmi imparziali e introdurre meccanismi di revisione;

• esseri umani sempre responsabili, in ultima istanza, delle decisioni prese.

Il PE chiede una...

  • Creato il .

Controlli a largo raggio, finalizzati al contrasto delle illegalità nel comparto agroalimentare dal Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari – reparti Carabinieri tutela agroalimentare – a difesa del consumatore e degli operatori di settore.

I reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare, in collaborazione col personale della Compagnia CC di Giuliano e del Nucleo Investigativo CC Forestale di Salerno, hanno sottoposto a verifica 22 aziende, con i seguenti risultati:

  • in provincia di...
  • Creato il .

Quanto dovrebbe costare un panino? Fino a che limite, poi, il prezzo per un caffè o una bottiglietta d’acqua è da considerarsi «onesto»? In fondo tanto dal salumiere sotto casa, quanto in un bar del Centro, in aeroporto o in un’area di servizio, la qualità del prodotto non dovrebbe cambiare, ma spesso, visti i prezzi, viene davvero il dubbio che, come ci ha scritto un simpatico consumatore, «la cotoletta del panino sia impanata con l’oro». A volte è colpa delle speculazioni: conosciamo...

  • Creato il .

A partire dalle crisi petrolifere degli anni 70 e, a seguire, negli ultimi decenni, si è andata affermando la consapevolezza della necessità di modelli di consumo e di stili di vita sempre più attenti ai vincoli di uno sviluppo sostenibile per contrastare l’esaurimento delle risorse naturali e l’inquinamento dell’ambiente. Negli ultimi anni, con l’aggravamento della situazione economica mondiale, si è ancor più accentuata l’attenzione ad un consumo più razionale e consapevole. Saper gestire e...

  • Creato il .

La Gazzetta Ufficiale n. 117 del 20 maggio 2016 pubblica il decreto legislativo n. 72 del 21 aprile 2016, di attuazione della direttiva 2014/17/UE, in merito ai contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali, nonché modifiche e integrazioni del titolo VI-bis del decreto legislativo n. 385 del 1° settembre 1993 sulla disciplina degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi e del decreto legislativo n. 141 del 13 agosto 2010. Entrato in vigore il 4...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa