Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Gran Bretagna - Specchio Economico

Trenitalia entra nel mercato ferroviario della Gran Bretagna attraverso la propria controllata Trenitalia UK grazie all’accordo con la National Express, Group PLC, che prevede l’acquisizione da parte di Trenitalia, per circa 70 milioni di sterline, della totalità delle azioni della società Nxet, gestore del franchise C2C, per i collegamenti tra la città di Londra e Shoesburyness, sulla costa orientale nella regione del South Essex. L’acquisizione di Nxet - fatturato circa 200 milioni di euro...

  • Creato il .

A quale dei tre aspiranti andrà il Casinò di Venezia? Tutti e tre operano da tempo nel settore del gioco e non hanno problemi per i 600 milioni di euro che Giorgio Orsoni, attuale sindaco della città e gestore formale della storica casa da gioco sulla laguna, prevede di incassare cedendola. I tre aspiranti sono: l’americana Caesars Entertainment che a Las Vegas ha il Flamingo e il Caesars Palace, oltre ad una catena di hotel di Atlantic City, un gruppo nato dall’unione con l’Harrah’s, fuori...

  • Creato il .

Entrato nel servizio diplomatico britannico nel 1968, nel dipartimento per l’Africa Occidentale, sir Ivor Roberts, nato a Liverpool e laureato in Lingue moderne, attuale ambasciatore britannico a Roma presso lo Stato italiano, ha maturato una grande esperienza, oltreché in patria, in varie e importanti sedi diplomatiche all’estero: Libano, Francia, Lussemburgo, Balcani, Germania, Belgio, Sudafrica. Sposato con Elizabeth Smith, già diplomatica anche lei e oggi docente universitaria di storia dei...

  • Creato il .

La sconfitta della May in Gran Bretagna aggiunge allarmi per la situazione economica già in rallentamento nell’area dell’euro ma a quanto pare non riesce neppure in questo caso a suscitare una riflessione politica su cosa può e deve essere l’Europa che fra pochi mesi andrà, per giunta, alle urne.

Non a caso il vademecum stilato in modo unilaterale da Bruxelles nel caso di "no deal" prevede criteri destinati a disciplinare nell’emergenza i trasporti e i servizi finanziari. Con l’avvertenza per...

  • Creato il .

di
ANNA MARIA BRANCA

Entrato nel 1977 nel Foreign and Commonwealth Office, il dicastero del Regno Unito responsabile per la promozione degli interessi del Paese all’estero, Christopher Prentice ha trascorso gran parte della carriera dedicandosi a questioni medio-orientali, con incarichi svolti nel Kuwait e come ambasciatore ad Amman e a Baghdad. Ha un’ampia conoscenza del contesto europeo, avendo prestato servizio, per tre anni, nel Gabinetto del ministro degli Esteri britannico. Ha studiato...

  • Creato il .

È assai probabile che a causa della Brexit la mobilità internazionale a fini lavorativi cambierà molto ed è pertanto auspicabile che gli europei che lavorano in Gran Bretagna, i britannici operativi in Paesi membri dell’UE e infine i loro datori di lavoro si interroghino sulle opportunità offerte e sulle differenze in materia di fiscalità e diritto del lavoro. BDO, network internazionale nella gestione delle risorse umane in mobilità o distaccate all’estero, ha pubblicato un vademecum per...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa