Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • lavoratori - Specchio Economico

di VICTOR CIUFFA

 

Presidente dell’Istat dal 2009 al 2013, Enrico Giovannini dal 28 aprile scorso è ministro del Lavoro e delle Politiche sociali del Governo Letta. Laureatosi con il massimo dei voti nel 1981 in Economia e Commercio all’Università Sapienza di Roma, nel dicembre del 1982 fu assunto come ricercatore nell’Istituto Nazionale di Statistica dove si occupò di Contabilità nazionale e Analisi economica. Trasferitosi come dirigente di ricerca nel dicembre 1989 all’Isco, Istituto per lo...

  • Creato il .

Esiste un fenomeno chiamato "skill mismatch", ossia il divario tra le competenze richieste e quelle possedute dai candidati e in Italia è tra i più alti rispetto agli altri paesi Ocse: è infatti una delle cause di bassa produttività. C'è quindi una scarsa corrispondenza tra la domanda e l’offerta in termini di competenze e come molte imprese dichiarano di non riuscire a trovare lavoratori con le skills necessarie, così molti laureati faticano a trovare opportunità di lavoro in base al loro...

  • Creato il .

Nel mondo le persone in povertà si sono dimezzate negli ultimi venti anni, ma si è ampliata la forbice della diseguaglianza sociale. In Italia la situazione non è molto diversa, essendo il Paese sostanzialmente diviso in due parti: non solo nord e sud ma ricchi e poveri, dove i secondi sono triplicati in dieci anni. I numeri purtroppo non mentono: nel 2015, le famiglie in povertà assoluta sono 1,582 milioni di famiglie (6,10 per cento del totale) pari a 5,598 milioni di individui (7,6 per...

  • Creato il .

L’opinione del Corrierista

«Come si può chiedere a un giovane di trasferire quasi la metà del proprio salario a chi va in pensione a 57 anni, dopo 35 anni di lavoro, sapendo che lui stesso percepirà una pensione - in rapporto all’ultimo salario - del 20-30 per cento inferiore a quella di chi oggi beneficia dei suoi contributi?». Questo interrogativo, che poi non è un interrogativo ma un’affermazione fatta con estrema sicurezza e apparente conoscenza della materia, era contenuto il 27 febbraio...

  • Creato il .

Numerose in questi giorni le richieste di chiarimento, pervenute alla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, sulle misure e sulle implicazioni lavoristiche e fiscali derivanti dall’introduzione del decreto legge n. 18/2020 “Cura italia” e dai provvedimenti straordinari predisposti per contenere e contrastare il diffondersi della pandemia dovuta al Covid-19. La Fondazione Studi ha quindi divulgato il primo di una serie di documenti, formulati in modalità domanda/risposta, con cui fugare ogni...

  • Creato il .

di FABIO MASSIMO GALLO, presidente della sezione Lavoro della Corte d’Appello di Roma

Il 15 marzo scorso, nella prestigiosa sala Assunta dell’ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli, sull’Isola Tiberina in Roma, si è svolto un interessante convegno sul tema «Crisi economica e crisi d’identità», organizzato da Pier Luca Zuppi, psichiatra, dirigente medico dello stesso ospedale, e da Nicoletta Salvi, brillante e attivissima psichiatra della medesima struttura. La finalità dell’incontro...

  • Creato il .

Per promuovere forme di occupazione giovanile stabile, la legge 205/2017, ossia la legge di bilancio 2018, ha introdotto un nuovo esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro privati per nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti effettuate a partire dal 1° gennaio 2018, con esclusione dei rapporti di apprendistato e dei contratti di lavoro domestico, verso soggetti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età e...

  • Creato il .

Marchionne-Monti, Fiat-Italia, nulla di fatto nell’incontro del 22 settembre scorso. Il piano Fabbrica Italia è bloccato. Gli investimenti in Italia saranno effettuati nel «momento idoneo». L’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne e il presidente della stessa John Elkan «hanno manifestato l’impegno a salvaguardare la presenza industriale della Fiat in Italia, anche grazie alla sicurezza finanziaria che deriva dalle attività extraeuropee» (la Chrysler). Ed ancora: «La Fiat è...

  • Creato il .

Dopo aver ricoperto diversi incarichi all’interno della categoria, Antonio Piras è dalla fine del giugno scorso segretario generale della Fit-Cisl, il sindacato che organizza i lavoratori del complesso comparto dei trasporti: treno, aereo, marittimo, mobilità, logistica, ambiente, viabilità.
Domanda. Dopo meno di un anno da componente della segreteria nazionale è stato eletto segretario generale, un ottimo traguardo.
Risposta. Con il passaggio di Giovanni Luciano alla segreteria confederale della...

  • Creato il .

In un’intervista ad Enzo Biagi a RaiUno nel 1988 Gianni Agnelli ricordava come la Fiat avesse raggiunto, sotto la sua guida, tanta potenza e un ruolo di dimensioni mondiali grazie a suo nonno, il fondatore, e a Vittorio Valletta. L’Avvocato sottolineava in quell’intervista le proprie relazioni internazionali: «De Gaulle, un modo di ragionare, un piglio, una maniera di esprimersi che mi colpiva. Mi intimoriva. Kennedy aveva pochi anni più di me, c’era un rapporto personale, il padre...

  • Creato il .

I problemi da affrontare in questo difficile momento di crisi sono gravi sia sul versante politico istituzionale sia su quello economico. L’importanza di alcune riforme istituzionali, prima fra tutte la modifica della legge elettorale, non dovrebbe far dimenticare le emergenze economiche e occupazionali. Tutti riconoscono che sono urgenti misure per rilanciare la crescita sostenendo gli investimenti e le imprese che innovano. Lo sblocco dei pagamenti dei debiti delle Pubbliche Amministrazioni è...

  • Creato il .

Il sindacato torna a Piazza San Giovanni, una grande piazza che vale sempre un esame impegnativo, superabile  se si è uniti e se il rapporto con i lavoratori è forte.

È una scelta positiva mentre l’orizzonte economico si incupisce con previsioni che sfiorano la crescita zero e fanno balenare il rischio di ritrovarsi in una nuova spirale recessiva.

Non va dimenticato che nel 2008 per mesi ci si illuse che il rallentamento economico sarebbe stato transitorio ed abbiamo poi subito una crisi...

  • Creato il .

Inps mette a disposizione dei lavoratori sul sito web istituzionale inps.it e sulla app “INPS mobile” un nuovo servizio, la consultazione info previdenziali, grazie al quale i lavoratori dipendenti del settore privato non agricolo potranno accedere a una serie di informazioni su retribuzione imponibile dal punto di vista contributivo, su elementi che possono incidere sulle future prestazioni e su conguagli operati dal datore di lavoro in occasione delle denunce Uniemens.

Al servizio si accede...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa