Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Lucio Ghia - Specchio Economico

Victor Ciuffa, il nostro direttore, ci ha lasciato in un torrido sabato del mese di luglio con lo spirito del combattente. Il suo ultimo capitolo terreno è stato illuminato, come sempre, dalla continua ed affettuosa presenza della moglie Anna Maria e delle figlie Romina e Giosetta, le quali con esemplare dedizione lo hanno assistito e confortato fino all’ultimo. Victor Ugo Ciuffa, l’autore di tanti libri tra i quali i quattro volumi dell’Italia allo Specchio e «La dolce vita minuto per minuto»

  • Creato il .

di LUCIO GHIA

L’università in Italia è davvero all’ultima spiaggia? I giovani che fuggono all’estero, gli studenti che, purtroppo per noi, sono i migliori, sono coloro che si mettono in discussione, affrontano sacrifici per imparare un’altra lingua, per confrontarsi con culture, con metodi di studio, con orizzonti formativi ed occupazionali diversi. Sono proprio coloro che accettano la sfida e che ce la farebbero anche in Italia; sono risorse che noi abbiamo, il nostro capitale intellettuale...

  • Creato il .

Anche gli studi legali compiono gli anni, tra breve il mio celebrerà il 45esimo compleanno. Un bel traguardo e complessivamente un buon bilancio, per me e per i 26 tra colleghi, praticanti ed esecutivo che vi lavorano a Roma; mentre la filiale di Milano va per i 15 anni, con mia figlia Enrica al timone e 10 tra colleghi e collaboratori. Ogni compleanno impone un momento di riflessione, si tirano le fila del dove e del come stiamo andando. Affiorano i ricordi del percorso compiuto, nella specie...

  • Creato il .

La crisi finanziaria che ha sconvolto in questi ultimi due anni tutto il mondo industrializzato ha avuto l’andamento di un vero e proprio uragano. È sorta con un apparente epicentro a New York e da Wall Street si è propalata con la velocità tipica di questi fenomeni atmosferici praticamente dal Far West al Far East, diffondendo ovunque povertà, disoccupazione, abbassamento della qualità della vita, inducendo i Governi dei Paesi Ocse a profonde quanto coraggiose riflessioni - speriamo - sul...

  • Creato il .

Anche quest’anno come avviene da cinque anni ha avuto luogo a Roma-Eur dal 28 al 30 aprile il Salone della Giustizia. Questa riunione costituisce ormai un punto fermo nella comunicazione e nei rapporti tra «la gente della giustizia»: il cittadino si avvicina ai problemi della giustizia e quest’ultima ai problemi del cittadino. Nel Salone delle Fontane di Roma Eur, in un bel complesso alla sinistra del Palazzo della Civiltà del Lavoro, innanzi a più di 200 intervenuti, tra avvocati, magistrati...

  • Creato il .

Nel giugno di quest’anno ho riferito su una particolare iniziativa che distingue i rapporti tra il cittadino e la pubblica amministrazione nella lotta alla corruzione negli Stati Uniti d’America; questa iniziativa va sotto il nome di whistle blowing, ovvero i suonatori di fischietto.
Alcuni lettori, che ringrazio per la loro attenzione, mi hanno chiesto di ritornare sull’argomento e di approfondire meglio perché i suonatori di fischietto in Italia fischiano poco, ovvero perché nel nostro sistema...

  • Creato il .

I doveri e le responsabilità degli amministratori, dei sindaci e dei direttori generali e i rischi potenziali che ne conseguono sono cruciali nelle società di capitali in situazioni di normalità della gestione - cosiddetta on going concern - e ancor più in situazioni di crisi o vicine all’insolvenza. L’incertezza comportamentale, la mancanza di parametri condivisi dalla giurisprudenza nei vari Paesi, l’assenza di efficaci ombrelli assicurativi, la riluttanza delle società a pagarne i cospicui...

  • Creato il .

Il Salone della Giustizia di quest’anno, che ha avuto luogo l’11, 12 e 13 aprile nel Salone delle Fontane all’Eur a Roma, quest’anno ha usufruito di un’attrezzatura tecnologica dotata di schermi giganteschi che proiettavano immagini evocate dalle relazioni dei vari relatori. I diversi «panel» hanno spaziato dal diritto di famiglia e ai problemi dei minori, alla professione dei magistrati, alla sicurezza stradale. Ho seguito con  interesse il panel dedicato alla prevenzione nella lotta al...

  • Creato il .

Il fenomeno della corruzione è al centro degli interventi di alte cariche dello Stato, di magistrati e di politici. Il discorso che ha concluso la stagione delle inaugurazioni dell’anno giudiziario 2015 è stato tenuto dal presidente della Corte dei Conti il quale, con ampio raggio espositivo e passando in rassegna i diversi compiti affidati all’istituzione contabile, dalle antiche radici, che opera insieme come controllore e come giudice del danno erariale, ha fornito un quadro prospettico...

  • Creato il .

L'agenzia di valutazione Standard & Poor’s ha colpito ancora l’Italia per il suo debito pubblico. Questa volta il «down rating» l’ha relegata nell’area prossima ai titoli spazzatura BBB-. Dal precedente «più» all’attuale «meno» il passo è breve. Questa decisione è la conseguenza di notizie sempre più negative sulla perdita di prodotto interno, sulla disoccupazione, sull’incapacità di realizzare sino in fondo le riforme della Giustizia, del Lavoro, della Finanza, della Scuola, della Sanità...

  • Creato il .

di LUCIO GHIA

Varie opportunità sommatesi nell’arco di pochi giorni mi hanno offerto l’occasione di una rivisitazione della vicenda Parmalat. Infatti, il 20 ottobre scorso, nella monumentale e gremita aula delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, innanzi a una platea di magistrati, professionisti e addetti ai lavori, Enrico Bondi, il «salvatore» della Parmalat, ha svolto con la precisione e la lucidità di chi ha saputo risolvere un’insolvenza da 14 miliardi di euro e con la passione di...

  • Creato il .

Due iniziative realizzate negli ultimi mesi vanno segnalate perché hanno messo a fuoco quanto, da qualche tempo, e senza grande clamore mediatico, il Governo attraverso il Ministero della Giustizia ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sta mettendo a punto per rendere efficiente il processo civile. Il primo è stato organizzato dall’Osservatorio sulle Adr (Alternative Dispute Solutions) il 15 marzo, nella suggestiva sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in Roma. Il secondo, il 5...

  • Creato il .

L’ADR, risposta del legislatore in questi anni alla crisi della giustizia, pare funzionale a soluzioni stragiudiziali e a facilitare la tutela del contraente più debole. Ma non è affatto così. Certe decisioni alternative mostrano invece la ricerca e l’ossequio del giudice verso la parte più forte, pù influente e più ricca; occorre modificare la cultura del processo

Alcuni lettori mi hanno chiesto di tornare sull’argomento del Salone della Giustizia trattato nello scorso numero e di esaminare...

  • Creato il .

La stagione delle inaugurazioni dell’anno giudiziario 2016 può considerarsi conclusa il 1° marzo 2016 nel Salone d’Onore del Coni, restituito da sapienti interventi conservativi, agli antichi splendori, ove il presidente Giovanni Malagò ha accolto i presenti con un appassionato discorso d’apertura, svolto sul filo conduttore della tutela dei valori dello sport e dell’etica sportiva presidiati e affermati dalla giustizia sportiva, il cui impianto nei suoi diversi gradi di giudizio ha dimostrato...

  • Creato il .

di Lucio Ghia

Alla fine di aprile di quest’anno ad Amsterdam si è svolta una riunione di esperti europei per fare il punto, a 10 anni dalla sua adozione in quasi tutti i Paesi europei, sul regolamento n. 1346 del 2000 relativo all’insolvenza ed esaminare, in occasione del necessario aggiornamento di questa normativa, quali fossero i profili critici che negli anni di operatività fossero emersi. Il regolamento fu salutato, all’epoca della sua emanazione, come l’intervento più importante...

  • Creato il .

A Modena l’11 ottobre scorso, nella sala Leonelli della Camera di Commercio munita di avanzata tecnologia televisiva, ha avuto luogo la prima conferenza annuale dell’Associazione per lo Studio della Crisi di Impresa e dei Processi di Ristrutturazione aziendale. La «Davos della crisi dell’impresa», come è stata definita, è stata tenuta a battesimo da illustri relatori americani e italiani.
Il confronto tra l’efficacia e l’efficienza delle procedure americane basate sul chapter 11 e, nel caso di...

  • Creato il .

Certamente l’europarlamentare Matteo Salvini non incontra le mie simpatie, è l’espressione di una politica muscolare che parla alla gente, fatta soprattutto di «non» soluzioni e di proposte fortemente conflittuali spesso decisamente antidemocratiche e socialmente egoistiche, frutto di una cultura separatista e priva di visione unificante. Eppure tra le tante affermazioni e proposte che non condivido, ne ho colto una che incontra il mio favore: il ripristino del servizio militare di leva. Oggi...

  • Creato il .

Nella guerra economica in atto combattuta non a cannonate, ma a colpi di rating, spread, differenziali tra titoli di Stato, bolle, speculazioni internazionali e manovre sulle valute e sulle emissioni di nuova moneta, tra i grandi della finanza mondiale e i singoli Paesi, va consolidandosi una realtà bellica che ci riguarda da vicino. Tutti i giorni più di 200 economie nazionali competono su un mercato sempre più globale e aperto, con i loro prodotti, il loro know how, la loro qualità, ma...

  • Creato il .

Dedicata agli aspetti di interconnessione, all’importanza di essere sempre più coordinati dal punto di vista economico, monetario e bancario con le istituzioni centrali europee nella prospettiva di una politica monetaria e bancaria progressivamente più unitaria, quest’anno la relazione del Governatore della Banca d’Italia del 31 maggio ha fatto sperare che l’attuale stato di difficoltà anche nei rapporti interbancari per ciò che attiene ai debiti sovrani ed alla loro copertura a livello...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa