Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Renzi - Specchio Economico

Avanti spending review? Come? E di quanto?

Il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, ancora una volta si dimostra uno scaltro e abile comunicatore, con molte marce in più rispetto ai propri avversari politici esterni ed interni. Con la trovata shock dei 50 miliardi di tasse in meno in cinque anni, pari a tre punti di Prodotto interno ha sbaragliato il campo. Gli interlocutori del centrodestra, invece di sottolineare criticamente la genericità delle coperture alla manovra, si sono...

  • Creato il .

Ryanair ha accolto con grande favore le iniziative prese dal Governo del presidente Matteo Renzi di annullare l’incremento di 2,50 euro della tassa municipale dal primo settembre 2016 e la modifica delle linee guida aeroportuali del ministro Graziano Delrio, che permetteranno agli aeroporti regionali italiani di competere in condizioni di parità con gli aeroporti di Roma e Milano. Ryanair ha anche annunciato che accelererà i piani di sviluppo per il mercato italiano nel 2017 che vedrà...

  • Creato il .

L'editoriale di Victor Ciuffa

 

I clamorosi scandali derivanti dalla malagestione degli appalti del Mose di Venezia e dell’Expo 2015 di Milano hanno dimensioni così enormi da richiamare ovviamente l’attenzione, oltreché di Magistratura, Guardia di Finanza, Carabinieri ed altri organi dello Stato, delle cronache dei giornali sui quali figurano per settimane, mesi ed anche anni, riuscendo perfino ad attutire le profonde delusioni provocate alle masse, nelle settimane scorse, dall’eliminazione...

  • Creato il .

L'editoriale di Victor Ciuffa

 

Proprio in questi giorni il fiume Don ci sta procurando una serie di preoccupazioni a causa della pretesa dell’Ucraina di staccarsi dall’alleanza con la Russia e di aderire all’Unione Europea, diventata ormai il «refugium peccatorum». Il rifugio di popolazioni che per oltre 70 anni di storia non hanno creato nulla, hanno vivacchiato protette da Stati e regimi autoritari mentre noi abbiamo lavorato sodo per tutta la vita e, grazie al lavoro e ai sacrifici...

  • Creato il .

L'andamento del debito pubblico tra aprile e maggio scorso è aumentato ancora di 20 miliardi. Il rapporto debito pubblico-prodotto interno lordo rappresenta un primato negativo per l’Italia. Alla fine del 2013 in percentuale era pari a 132,6; in Germania è al 78,4; in Gran Bretagna al 90,6; in Francia al 93,5; in Spagna al 93,9; in Portogallo al 129; in Grecia al 175,1 per cento.
Nel 2007 con il Governo Prodi eravamo scesi al 103,3, per risalire con Berlusconi al 120,7, con Monti al 127, con...

  • Creato il .

Nato a Roma, laureato in Ingegneria Civile idraulica nell’Università Sapienza, Paolo Buzzetti è presidente dell’Ance dal settembre 2006. Amministratore dell’impresa di famiglia Iab spa che opera nel settore delle opere pubbliche e private e del restauro, ha ricoperto numerosi incarichi di prestigio nel sistema associativo dell’Ance, Associazione nazionale dei costruttori edili, a cominciare dalla presidenza del Comitato nazionale dei Giovani imprenditori edili che ha assunto, per primo, dalla...

  • Creato il .

Mike Rann è ambasciatore d’Australia per l’Italia, San Marino, Libia ed Albania. È anche rappresentante permanente presso la FAO e il WFP. È stato in precedenza ambasciatore d’Australia nel Regno Unito. Quanto a carriera politica, a 32 anni è entrato nel Parlamento federale divenendo per 17 anni, fino al 2011, leader del Partito laburista del South Australia nonché, dal 2002 al 2011, premier dello stesso Stato, un’area grande due volte la Spagna. Durante il mandato di governatore ha ricoperto...

  • Creato il .

«Caro Ignazio ti scrivo»: si è conclusa il 10 dicembre la raccolta di corrispondenza che i lettori dell’edizione romana del Corriere della Sera hanno indirizzato al nuovo sindaco di Roma Ignazio Marino, il quale probabilmente era più interessato alla visita che Papa Francesco due giorni prima aveva compiuto in Piazza di Spagna per la rituale benedizione alla statua dell’Immacolata Concezione, con una grande raccolta di folla e di fotografi. La cronaca della capitale ha registrato anche, il...

  • Creato il .

La legge di stabilità per il 2017 è all’esame dell’Europa e a quello del Parlamento. È una manovra che ha un valore di 26,5 miliardi di euro. Ecco come le spese e le coperture sono state delineate. In particolare le misure essenzialmente riguardano:
1) 1,9 miliardi per l’Ape e la quattordicesima alle pensioni più basse (il pacchetto pensioni prevede l’introduzione dell’Ape, cioè l’anticipo pensionistico, che potrà essere chiesto dal 2017 a partire dai 63 anni di età, quindi fino a 3 anni e sette...

  • Creato il .

Intervista al presidente dell’UPA, Utenti Pubblicità Associati


«Stiamo uscendo dalla crisi: i primi segnali vengono proprio dalla  pubblicità, il 2015 è l’anno di svolta e noi intendiamo costituire il riferimento per accompagnare questa ripresa nel sistema della comunicazione. L’Upa è in buona salute, tanto che negli ultimi anni si sono associate oltre 60 imprese che l’hanno riconosciuta fondamentale per operare al meglio in uno scenario di radicali cambiamenti»

Il mercato della comunicazione...

  • Creato il .

L'ultimo provvedimento del Governo Renzi è stato il varo della legge di bilancio. Un atto importante per scongiurare i rischi dell’esercizio provvisorio, rassicurare l’Europa ed evitare possibili ripercussioni sui mercati. Una manovra da 27 miliardi che contiene provvedimenti importanti ed utili per il Paese, a cominciare dalla riconferma del bonus di 80 euro per finire con la sterilizzazione della clausola di salvaguardia con l’aumento dell’Iva per oltre 15 miliardi che avrebbe inciso...

  • Creato il .

di Giorgio Benvenuto

Il presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi sta modificando profondamente il modo di governare il nostro Paese. Spariglia le carte. Le proposte si rincorrono le une dopo le altre. La sfida è lanciata per smuovere il Paese dalla sua apatia, dalla sua rassegnazione, dal suo immobilismo. Per anni siamo stati abituati a Governi che di fatto spiegavano perché non era possibile cambiare; per anni siamo stati chiamati a sostenere sacrifici sempre più pesanti; per anni...

  • Creato il .

L'Ocse ha ricalcolato i dati sulla crescita economica in Italia. I risultati sono preoccupanti. Il nostro Paese chiuderà il 2014 in recessione (-0,4 per cento rispetto al +0,5 per cento previsto). Insignificante il miglioramento nel 2015. Appena lo 0,1 per cento, con una revisione più ampia rispetto alla stima dell’1,1 per cento prevista a maggio. Anche Standard & Poor’s ha tagliato le stime per il 2014: l’economia italiana resterà al palo, senza apprezzabili miglioramenti nel 2015...

  • Creato il .

Il cowboy ha vinto le primarie e, come volevasi dimostrare, irrompe nel saloon, mette gli stivaloni sul tavolo e pretende di ordinare quello che gli capita per la testa senza pagare il conto. Se l’atteggiamento di Matteo Renzi resta questo c’è da temere assai per l’Italia di domani, che sta consegnando su un vassoio d’argento ai Cinque Stelle. Il ritornato segretario del Pd minaccia sfracelli con un obiettivo: vincere le elezioni successive alle prossime. Non è un gioco di parole, ma è...

  • Creato il .

Ambasciatore degli Stati Uniti d’America presso la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino, è stato nominato dal presidente Usa Barack Obama il 14 giugno 2013 nella persona di John R. Phillips, nomina confermata dal Senato il 1 agosto 2013. Il nuovo rappresentante del Governo americano in Italia ha prestato giuramento il 16 agosto 2013. Ma sin dal 1971 era cominciato l’impegno di John R. Phillips in difesa dei diritti della collettività: in quell’anno a Los Angeles fondò uno dei primi...

  • Creato il .

Il progetto di revisione del Titolo V presentato dal Governo Renzi è volto a definire un sistema di governo multilivello più ordinato e meno conflittuale, in grado di bilanciare interessi nazionali, regionali e locali e di assicurare politiche di programmazione territoriale coordinate con le più ampie scelte adottate a livello nazionale. La proposta si rende necessaria, si dice, per superare l’attuale frammentazione del riparto delle competenze legislative tra Stato e Regioni la cui rigidità ha...

  • Creato il .

Renzi ha completamente innovato il modo di governare. Eravamo abituati prima a governi che spiegavano perché non si poteva fare; ora invece si è ribaltato il ragionamento. Il Governo propone, annuncia riforme, indica soluzioni. Gli oppositori se ne devono «fare una ragione» e spiegare perché non si può fare. La vecchia politica «ben altrista» (ci vuole molto altro rispetto alle proposte annunciate) è archiviata.
Si è prodotto un terremoto nella geografia politica e sociale. I corpi intermedi...

  • Creato il .

Qualcuno ha notato che nel Governo Renzi sono diminuiti i consiglieri di Stato. In effetti non ci sono, tra i ministri, i Frattini, i Patroni Griffi, i Catricalà; restano alcuni magistrati amministrativi in ruoli tecnici operativi di rilievo nelle istituzioni. È un bene, è un male? Forse non è neppure un problema. Per Max Weber la burocrazia pubblica era l’insieme di regole, strutture, procedure e ruoli di autorità amministrativa, legittimati dal potere legale nello Stato moderno. Per Cavour «i...

  • Creato il .

Un grande piano strategico destinato a cambiare, in profondità, il sistema italiano della mobilità su terra, realizzando quell’integrazione modale di cui si scrive e si parla da decenni, ma che nessuno Governo, enti locali, aziende è mai riuscito a realizzare. È questa l’ambizione delle Ferrovie dello Stato Italiane secondo le indicazioni dell’amministratore delegato Renato Mazzoncini.
Emerge il profilo di un’impresa innovativa, verrebbe da dire titanica per chi da decenni si confronta con le...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa