Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • reti - Specchio Economico

Per il ceo Jeffrey Hedberg (nella foto) “il lancio di WINDTRE in un unico nuovo marchio rappresenta una svolta decisiva per la nostra azienda, l’inizio di una nuova fase per i nostri clienti consumer e business. A nome di tutta la nostra squadra, che, negli ultimi tre anni, ha lavorato senza sosta all’integrazione e alla modernizzazione della nostra rete, dei nostri sistemi e di tutti i principali touchpoint con i clienti, ho il grande piacere di annunciare la nuova identità di WINDTRE. Per...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

Il trasporto aereo in Italia è percorso da una trama di precarietà che ne mina la competitività, acuisce i problemi di vecchia data, condiziona la fragilità dei vettori come del sistema aeroportuale, con il risultato di imbrigliare ogni strategia, impedendo quelle scelte coraggiose che sole possono favorire un rilancio concreto e integrato del settore, recuperando valore, occupazione, qualità dei servizi, accessibilità del Paese. Una politica del trasporto aereo appare...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

Aleggia ovunque un diffuso grigiore, una sorta di oscuro presagio grava sul mondo dei trasporti, come quei nembi equatoriali impregnati di umidità, carichi di energia che, prima o poi, è destinata a sprigionarsi investendo con grande veemenza o mettendo a soqquadro persone, attività, oggetti, senza che in apparenza vi si possa porre riparo. La crisi dell’Alitalia, i problemi insoluti da anni del trasporto pubblico con scioperi degli autonomi che si ripetono...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

Il sistema integrato delle reti fondamentali dei trasporti, dell’energia e delle telecomunicazioni costituisce la spina dorsale del complesso produttivo europeo. Occorre superare la visione novecentesca di servizi al cittadino e all’impresa e concentrare l’attenzione su questi tre grandi sistemi a rete nei quali si coagulano, di fatto, tutte le principali attività economiche e sociali espressione di un’avanzata civiltà post-industriale come quella europea. È facile...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

L'eclissi anticipata del Governo di Mario Monti ha di fatto spento sul nascere la strategia energetica nazionale impostata con impegno e caparbietà dal dicastero dello Sviluppo Economico e fortemente voluta dal ministro Corrado Passera. Il documento programmatico richiede incisive correzioni di rotta, peraltro già ampiamente tracciate nel corso di un apprezzato confronto pubblico sollecitato via web, nonché da una fitta ragnatela di incontri con gli operatori insieme...

  • Creato il .

La grande crisi economica che attanaglia l’Italia, in uno sfibrato panorama europeo ed internazionale, deve essere superata con un intervento decisivo sull’innovazione. Le infrastrutture materiali e immateriali, dall’energia alle telecomunicazioni ai trasporti, rappresentano il sistema sul quale costruire nuovi modelli sociali e produttivi. Si tratta di imprese e servizi che quotidianamente coinvolgono l’intera popolazione italiana e il suo tessuto produttivo con un prodotto interno annuo del...

  • Creato il .

Nel decreto Cura Italia approvato dal Consiglio dei Ministri e oggi pubblicato in Gazzetta Ufficiale sono stati stanziati 25 miliardi di euro di risorse che potranno attivare un effetto leva complessivo di 350 miliardi di euro per rilanciare l’economia e sostenere le imprese e i lavoratori, dipendenti, autonomi e professionisti, nonché i settori produttivi del Paese coinvolti dall’emergenza Covid-19.

In particolare, il Ministero dello Sviluppo economico ha lavorato per garantire liquidità alle...

  • Creato il .

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2017 della legge n. 205 del 27 dicembre, legge di bilancio di previsione 2018, che ha attribuito all'Autorità compiti di regolazione anche nel settore dei rifiuti, l'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) diventa ARERA, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Ad essa vengono assegnati compiti specifici dal comma 527 dell'articolo 1, che attribuisce funzioni di regolazione e controllo in...

  • Creato il .

Sono riprese le attività di controllo con ispezione presso le imprese dell’ARERA, in collaborazione con la Guardia di Finanza, ai sensi del protocollo di intesa tra le due istituzioni. Le attività ispettive per la verifica della corretta attuazione della regolazione dell’Autorità erano state sospese a fine febbraio, in concomitanza con l’emergere dei primi casi di Covid19 e in raccordo con i successivi decreti del Governo relativi all’emergenza sanitaria.

In questi mesi, tuttavia, i controlli...

  • Creato il .

a cura di
UBALDO PACELLA

 

L'energia, le fonti di approvvigionamento, il sistema della produzione e distribuzione con i costi relativi costituiscono il cuore di un sistema industriale avanzato. Una cruciale importanza strategica, ancor più rilevante per un’economia di trasformazione come quella italiana che, seppur malandata e frustata dalla più grave crisi economica di sistema, poggia sull’impresa manifatturiera, come non manca quotidianamente di ricordare il presidente di Confindustria...

  • Creato il .

Si è conclusa la terza fase di sviluppo del 'Portale Offerte' dell'ARERA, gestito da Acquirente Unico, pubblico e indipendente, che all'indirizzo ilportaleofferte.it dallo scorso luglio permette a famiglie e piccole imprese di confrontare e scegliere in modo semplice le offerte di luce e gas. Come previsto, con l'ultimo step di realizzazione lo strumento ora presenta anche le offerte generalizzate del mercato libero e, con un processo di progressivo caricamento, permetterà ai consumatori di...

  • Creato il .

a cura di UBALDO PACELLA

Il sistema elettro-energetico italiano segna uno stallo preoccupante, attraversato com’è interamente dalla gravissima crisi che schianta l’economia, modifica gli scenari, tratteggia un declino capace di mettere a serissimo rischio le due imprese multinazionali più importanti del Paese, Enel ed Eni, di fatto i soli pilastri internazionali forti e credibili che ci restano da spendere. Lo stallo più tragico che preoccupante della politica nostrana, all’indomani delle...

  • Creato il .

Secondo la Coalizione per il Fixed Wireless Access (CFWA), l’emergenza coronavirus sta determinando un incremento di domanda di connettività da parte degli italiani stimata in oltre il 50% di più rispetto all’abituale traffico di dati. “Si tratta di una situazione senza precedenti che sta mettendo alla prova la capacità degli operatori tlc di farne fronte. Anche in questo caso la tecnologia FWA sta dando prova di grande resilienza”. È quanto sottolinea Enrico Boccardo, presidente CFWA

  • Creato il .

Lo sviluppo infrastrutturale rappresenta una priorità della politica energetica europea. Per raggiungere gli obiettivi in materia di clima ed energia al 2030 (40 per cento di riduzione emissioni gas rispetto al 1990, 27 per cento di energia consumata da fonti energetiche rinnovabili, oggi anche dette «Fer», e incremento dell’efficienza energetica), sarà necessaria una rete elettrica europea pienamente interconnessa, un maggior potenziale di stoccaggio e «smart grids» per gestire una domanda che...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa