Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • scuola - Specchio Economico

Stefano Mastruzzi è uno dei più geniali e riusciti (ma giovani) imprenditori italiani. Non ha visto crisi perché l’ha contrastata a suon di jazz che è, per definizione, improvvisazione: mentre altri chiudevano, lui ha rischiato, investito. Ciò che lo rende ancora più speciale è l’essere chitarrista e direttore d’orchestra e l’aver amato a tal punto la musica da renderla non solo emozionale, ma anche pragmatica. Anche laureato in Giurisprudenza ed editore di un giornale, «Music In», oggi apre la...

  • Creato il .
Non si ferma l’azione di ANIP-Confindustria per contrastare la scelta dell’internalizzazione dei servizi di pulizia delle scuole italiane. ANIP-Confindustria, l’associazione nazionale imprese di pulizia e servizi integrati presieduta da Lorenzo Mattioli, è stata audita presso la VII commissione del Senato (Istruzione e Cultura) presieduta dal senatore Pittoni, per sostenere le ragioni delle imprese, a tutela del mondo scolastico e dei lavoratori. 
 
“Si è arrivati all’attuale fase di...
  • Creato il .

Nel decreto Cura Italia approvato dal Consiglio dei Ministri e oggi pubblicato in Gazzetta Ufficiale sono stati stanziati 25 miliardi di euro di risorse che potranno attivare un effetto leva complessivo di 350 miliardi di euro per rilanciare l’economia e sostenere le imprese e i lavoratori, dipendenti, autonomi e professionisti, nonché i settori produttivi del Paese coinvolti dall’emergenza Covid-19.

In particolare, il Ministero dello Sviluppo economico ha lavorato per garantire liquidità alle...

  • Creato il .

Una piaga sociale che emerge oggi, ma che è sempre stata presente. Un bullo, e i suoi affiliati, contro una vittima. Solo gli insegnanti e i genitori possono fare qualcosa? Secondo Giovanna Pini anche gli stessi compagni di classe

In un mondo che cambia di continuo una cosa non è mai cambiata: il bullismo. Se non nell’ampliarsi e definirsi anche come «cyberbullismo». Ciò che si muove, oggi, però è l’informazione: possiamo fare finalmente qualcosa. Prima ciò non era possibile, non era concesso...

  • Creato il .

Oggi 15 ottobre si celebra la Giornata mondiale per il lavaggio delle mani (Global Handwashing Day) e perciò l’Unicef ricorda che circa 900 milioni di bambini non hanno accesso, o un accesso limitato, a servizi per lavarsi le mani a scuola. Il 47 per cento delle scuole nel mondo infatti non ha servizi con acqua e sapone; nei paesi meno sviluppati, metà delle scuole non possiede nessun servizio igienico: nel 2015, il 47 per cento della popolazione non aveva nessun tipo di servizio per lavarsi le...

  • Creato il .

Nel mondo le persone in povertà si sono dimezzate negli ultimi venti anni, ma si è ampliata la forbice della diseguaglianza sociale. In Italia la situazione non è molto diversa, essendo il Paese sostanzialmente diviso in due parti: non solo nord e sud ma ricchi e poveri, dove i secondi sono triplicati in dieci anni. I numeri purtroppo non mentono: nel 2015, le famiglie in povertà assoluta sono 1,582 milioni di famiglie (6,10 per cento del totale) pari a 5,598 milioni di individui (7,6 per...

  • Creato il .

Inizia oggi la settimana che segna i due anni dall'apertura di Expo 2020 Dubai, la prima esposizione universale che si svolge in un paese arabo, cinque anni dopo l'Expo di Milano del 2015. Nei prossimi giorni numerosi sono gli eventi e le iniziative che in tutta Italia saranno dedicate a promuovere e a valorizzare i temi della partecipazione italiana all’ Expo del 2020.

Si comincia oggi all'Università degli Studi di Milano-Bicocca con il lancio della collaborazione con il Commissariato...

  • Creato il .

L’opinione del Corrierista

dal «Corriere della Sera», martedì 14 febbraio 1978

Una volta a scuola c’era la maestra. Oggi c’è l’équipe. Meglio, dovrebbe esserci, perché in molte scuole ancora non c’è. Si spera, la pedagogia ufficiale s’è pronunciata, il problema è posto, non ha importanza quando si risolverà. Mancano i soldi, come per tutte le riforme. Questa sarà una delle più innovatrici, anche se ancora non appare; una riforma che, prendendo atto della evoluzione già avvenuta o in corso...

  • Creato il .

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa