Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Corrierista

1519e954ae6bd629544356cae3e51766.jpg

L'opinione del Corrierista

on grande entusiasmo gli organi sindacali rappresentativi dei giornalisti, compresi quelli istituzionali come gli Ordini, hanno esultato per l’approvazione di una legge nazionale che fissa il cosiddetto «equo compenso» per le prestazioni dei giornalisti cosiddetti freelance, ossia autonomi, e precari, non legati ad aziende editoriali da contratti di lavoro subordinato. Se si conosce quanto alcuni, anche grandi, giornali nazionali pagano le collaborazioni a questa categoria di liberi professionisti c’è da restare esterrefatti, ma al di là di ogni considerazione e di ogni giusta rivendicazione, c’è da meravigliarsi non tanto dell’esultanza diffusasi, quanto...

Tags: Febbraio 2013

Continua a leggere

7d0d25bfcaa1421c2931a4f0387462aa.jpg

L'opinione del Corrierista

er i giornalisti italiani questo è un periodo veramente triste. Non tanto per quello che avviene nel loro ambiente, ma soprattutto per quello che si sente dire e che si legge in giro; per quelle credenze che proprio loro, gli stessi giornalisti, diffondono tramite giornali, internet ed emittenti pubbliche e private. Ovunque, infatti, si annuncia l’agonia della carta stampata, si citano dati catastrofici, crolli di vendite, moria di testate, introiti pubblicitari vanificati, licenziamenti, bilanci 2012 in profondo rosso, scioperi di giornalisti e poligrafici, proteste di associazioni e sindacati della stampa ecc. La pur utilissima newsletter sui temi...

Tags: Dicembre 2012

Continua a leggere

fac9770ae986695c80dfb6c58f312f32.jpg

L'opinione del Corrierista

Mi basta leggere le prime quattro righe dell’articolo di Romano Bartoloni dal titolo «L’Ordine ridotto a uno zombie» per sottoscrivere subito la sua iniziale affermazione: «L’Ordine dei giornalisti, come peraltro gli altri Ordini professionali, non è stato sciolto dalle leggi, ma sarebbe più dignitoso che lo fosse. Se pure era un inutile carrozzone sforna-disoccupati, adesso è un carrozzone inutile, malridotto e impotente; che scarica illusi e senza lavoro sul...

Tags: Dicembre 2012 Romano Bartoloni Corsera story Victor Ciuffa Corriere della Sera Corrierista

Continua a leggere

97d2860871f3d35e35f6eb0477d3015a.jpg

L'opinione del Corrierista

A volte la categoria degli editori di giornali, in special modo dei quotidiani, cerca a tutti i costi di farsi del male da sola. Ad esempio sostenendo che la carta stampata va morendo, sia per la diffusione di altri strumenti di comunicazione, informatici e telematici, sia, soprattutto ora, se il Governo e soprattutto i politici da questa infastiditi, insistono nel ridurre le cosiddette «provvidenze per l’editoria». Certamente il programma del Governo Monti è...

Tags: Novembre 2012

Continua a leggere

aaa082d2257ab65aecf61c2340e9c5b9.jpg

L'opinione del Corrierista

Il Corriere della Sera si è particolarmente distinto in questi ultimi tempi nello svelare e denunciare il malcostume di molti politici, i furti, le malversazioni, le pessime abitudini, i cattivi esempi che man mano hanno contagiato un numero crescente di italiani, divisisi in due categorie. Quelli che lavorano, faticano, rispettano le leggi, la morale e la moralità, pagano le tasse e subiscono impotenti gli stravizi dei politicanti e dei loro affiliati burocrati, e...

Tags: Ottobre 2012

Continua a leggere

dc9e231f652301f80ea8e901bd9ec18a.jpg

L'opinione del Corrierista

In piena campagna «spending review» che significa tagli agli sprechi di politici e di pubblici amministratori - i quali, se non brillano per parsimonia e onestà, conoscono però qualche parola straniera di cui servirsi per occultare i loro abusi -, è stata decisa dal Governo una drastica riduzione delle cosiddette provvidenze all’editoria, con lo scopo, e comunque con il risultato, di eliminare la stampa libera, critica nei loro confronti.
È vero che in tal modo...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa