Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Rubriche
  • Le Ultimissime
  • PAYPAL, SUPPORTATO DA INTESA SANPAOLO, ORA DISPONIBILE TRA I SERVIZI DI PAGAMENTO DEL SISTEMA PAGOPA
  • 007
  • 001
  • 002
  • 003
  • 004
  • 008
  • 013

PAYPAL, SUPPORTATO DA INTESA SANPAOLO, ORA DISPONIBILE TRA I SERVIZI DI PAGAMENTO DEL SISTEMA PAGOPA

Milano, 31 luglio 2017 – PayPal, supportato da Intesa Sanpaolo, va ad arricchire la gamma dei metodi di pagamento disponibili su PagoPA, iniziativa messa a punto dall’Agenzia per l’Italia Digitale, che consente a cittadini e imprese di effettuare i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione online, con notevoli vantaggi in termini di velocità e sicurezza. Grazie a PayPal, il Sistema PagoPA può avvalersi di un ulteriore metodo di pagamento digitale già utilizzato da circa 6 milioni di italiani e da oltre 200 milioni di persone nel mondo. Intesa Sanpaolo è inoltre presente direttamente sulla piattaforma PagoPA con un servizio di pagamento personalizzato e competitivo che comprende carte di credito, carte prepagate, Internet, cellulare e telefono.

PagoPA ha segnato l’inizio di una nuova era dei pagamenti verso la Pubblica Amministrazione. Pagare la retta scolastica, la tassa dei rifiuti, una multa o altro, in modalità elettronica e comodamente da casa, è solo uno dei vantaggi del sistema, che consente inoltre di conoscere preventivamente il costo dell’operazione, di ricevere un’ulteriore garanzia dell’importo da versare e una ricevuta con valore liberatorio ovvero utilizzabile per attestare l’avvenuto versamento.

Messo a punto dall’Agenzia per l'Italia Digitale (AGID), PagoPA è attualmente adottato da 22.000 pubbliche amministrazioni, banche, poste, istituti di credito e privati, identificabili grazie all’esposizione del logo creato per attestare l'adesione alla piattaforma.

PagoPA è una di quelle piccole rivoluzioni digitali destinate a cambiare in maniera definitiva le nostre abitudini”, ha commentato Federico Zambelli Hosmer, General Manager di PayPal Italia. “Semplificare attraverso il digitale il modo di pagare i tributi, la mensa scolastica ed altri servizi pubblici, significa eliminare le code agli sportelli, i tempi di attesa e contribuire al miglioramento della relazione fra il cittadino e la Pubblica Amministrazione. Il nostro obiettivo consiste nel contribuire a colmare il gap digitale che ancora ci separa dal resto dell’Europa e far sì che sempre più italiani utilizzino PayPal almeno una volta al giorno”.

Agevolare i pagamenti di cittadini e imprese verso la pubblica amministrazione è un capitolo importante e noi – ha sottolineato Stefano Favale, responsabile della Direzione Global Transaction Banking di Intesa Sanpaolo - stiamo contribuendo a ogni livello per favorire e incrementare la digitalizzazione del Paese, una necessità impellente per sostenere la crescita e la competitività delle imprese e per garantire ai cittadini servizi efficienti, sicuri, e veloci. In quest’ottica Intesa Sanpaolo ha aderito da tempo al Sistema PagoPA con un’ampia gamma di strumenti di pagamento: carte, bonifici, Internet, cellulare, telefono, ai quali oggi si aggiunge uno strumento già molto usato dal cittadino come PayPal; tutti i servizi di pagamento sono inoltre disponibili sulla nostra piattaforma multicanale”.

PagoPA è stata ripensata nell’architettura, nell’interfaccia utente e nell’usabilità per un approccio agevole e mobile first. Un modo - nelle parole di Diego Piacentini, Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale - diverso e più naturale per i cittadini di pagare la Pubblica Amministrazione: più immediato, veloce ed economico per il Paese. Con PayPal in PagoPA il cittadino ha da oggi a sua disposizione un sistema aperto e flessibile e un metodo di pagamento moderno, capace di innovare il rapporto fra cittadini e pubblica amministrazione”.

Tags: Luglio 2017 paypal intesa sanpaolo pagopa agenda digitale Federico Zambelli Hosmer Diego Piacentini

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa