Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

APRE IL 12 OTTOBRE A MILANO IL SALONE DEL FRANCHISING

I primi segnali di ripresa dell’economia italiano toccano anche il comparto del franchising che ha raggiunto la quota di 24 miliardi di fatturato annuo, con 51 mila negozi in affiliazione e 950 catene franchisor che beneficiano anche di una riscoperta del piccolo negozio di prossimità grazie all’integrazione con l'ecommerce. L’andamento del primo semestre e le analisi su quello del secondo fanno prevedere un aumento di circa lo 0,6% per l’intero anno 2017, con l’apertura complessiva di oltre 500 punti vendita e centri servizi in franchising; gli occupati hanno già raggiunto le 200 mila unità e tra i nuovi imprenditori dell’affiliazione si trovano persone con un passato nel commercio, nel management e nel settore impiegatizio. Le merceologie più affermate e richieste nel franchising sono food, abbigliamento, benessere, articoli per la persona, articoli per la casa.
 
Di tutto ciò si parlerà nella 32° edizione del Salone Franchising Milano (SFM), a Fieramilanocity (viale Scarampo) da giovedì 12 ottobre a sabato 14. Tradizionale incontro B2B tra domanda e offerta, vedrà la partecipazione di circa 200 catene franchisor espositrici, tra le 950 operative in Italia, mentre sono attesi oltre 15 mila potenziali affiliati. Tra gli espositori sono presenti i marchi più attivi nel franchising: Mondadori, Coop Lombardia, RossoPomodoro, Kasanova, Bata, Coin Casa, Conbìpel, Satispay e molti altri. 
 
SFM, ormai unica fiera nazionale esistente, si presenterà in una veste rinnovata. Tra le tante novità del Salone: il talent show, un concorso per giovani che propongono nuove startup nel retail; il palco show entertainment dove si alterneranno sfilate, show cooking e animazioni dei brand espositori; il “Future store” organizzato da Olivetti-Gruppo TIM sulle nuove tecnologie di engagement dei clienti nei negozi fisici; gli incontri di “Donna moderna” con le imprenditrici di successo nel franchising. Inoltre, proposte interattive degli espositori come la scuola di cucina di Sale&Pepe o il Focus Junior che propone spazi e modalità di gioco/apprendimento per bambini.
 
C’è attesa per la premiazione del nuovo talent show “Re.Start” che ha già esaminato nei mesi scorsi 100 progetti selezionando 11 finalisti. Progetti, come quello di un negozio che vende ingredienti dolciari per creare a casa un dolce con la qualità di un prodotto di pasticceria oppure di un self-service di prodotti alimentari per animali domestici, saranno valutati da una giuria formata dal direttore di Harvard Business Review Italia Enrico Sassoon, dall'amministratore delegato di LEGO Italia Paolo Lazzarin, dall'amministratore delegato di Percassi food&beverage Matteo Percassi, dal consumer&devices leader di Microsoft Italia Carlo Carollo, dalla direttrice della Scuola di comunicazione IED Elena Sacco, dalla direttrice di Donna Moderna Annalisa Monfreda, dal presidente Confimprese Mario Resca, dall'amministratore delegato di Gamestop Nicolas Musikas e da Luca Maganuco, managing director di MULTI Italy. 
 
Numerosi i servizi gratuiti per i potenziali affiliati: dai corsi della F School agli incontri con i franchisee affermati che raccontano la loro esperienza. Le aziende espositrici potranno sviluppare incontri di business con i responsabili dei centri commerciali, organizzati dal Consiglio Nazionale Centri Commerciali (C.N.C.C.) come pure incontrare delegazioni di operatori internazionali.

Tags: Milano Ottobre 2017 franchising

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa