Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Rubriche
  • Le Ultimissime
  • GIORNATA PER IL LAVAGGIO DELLE MANI: 900 MILIONI DI BAMBINI NON HANNO ACCESSO, O SOLO LIMITATO, A SERVIZI PER LAVARE LE MANI A SCUOLA
  • 008

GIORNATA PER IL LAVAGGIO DELLE MANI: 900 MILIONI DI BAMBINI NON HANNO ACCESSO, O SOLO LIMITATO, A SERVIZI PER LAVARE LE MANI A SCUOLA

Oggi 15 ottobre si celebra la Giornata mondiale per il lavaggio delle mani (Global Handwashing Day) e perciò l’Unicef ricorda che circa 900 milioni di bambini non hanno accesso, o un accesso limitato, a servizi per lavarsi le mani a scuola. Il 47 per cento delle scuole nel mondo infatti non ha servizi con acqua e sapone; nei paesi meno sviluppati, metà delle scuole non possiede nessun servizio igienico: nel 2015, il 47 per cento della popolazione non aveva nessun tipo di servizio per lavarsi le mani, il 26 per cento lo aveva ma senza sapone o acqua e solo il 27 per cento della popolazione aveva servizi di base. In Africa subsahariana per questa ultima categoria si scende al 15 per cento della popolazione.

Altri dati:

  • Su 35 paesi esaminati, il 35 per cento degli ospedali e centri sanitari non aveva acqua corrente e sapone per il lavaggio delle mani; il 19 per cento non aveva bagni;
  • Fino al 50 per cento dei casi di malnutrizione sono causati da servizi idrici e igienico-sanitari inadeguati.
  • I bambini riducono il rischio di essere colpiti da diarrea di oltre il 40 per cento quando si lavano le loro mani col sapone dopo essere andati in bagno o prima di mangiare.

La semplice abitudine di lavare le mani con il sapone può salvare decine di migliaia di vite ogni anno, arrivando diminuire di quasi un quarto le infezioni respiratorie acute; durante il parto, lavarsi le mani con il sapone e avere strumentazione sterilizzata e disinfettanti può fare la differenza fra la vita e la morte. Ma non tutti hanno questo privilegio. Lavare le mani con il sapone ha un impatto non solo sulla salute e la nutrizione, ma anche sull’istruzione, l’economia e l’equità.

Questa giornata ci ricorda che questo semplice atto non protegge solo la nostra salute ma permette di costruire il nostro futuro, e anche quello delle nostre comunità e del mondo.

In tutti i luoghi in cui bambini sono nati e dove crescono, a casa, negli ospedali e a scuola lavarsi le mani con il sapone è uno dei modi più semplici per farli rimanere in salute. Lavarsi le mani è importante per rendere il cibo sicuro, prevenendo malattie e aiutando i bambini a crescere forti. Per questo motivo il tema di quest’anno “Mani pulite - la ricetta per una buona salute” affronta il legame fra il lavaggio delle mani e il cibo, ricordandoci che deve diventare parte integrante di ogni pasto.

Tags: scuola sanità unicef bambini africa cibo ospedali ospedale tutela della salute sicurezza alimentare Ottobre 2018 igiene

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa