Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

REGIONE PIEMONTE: APERTO BANDO PER R&S DA 58,5 MILIONI

Nuova opportunità per le piccole e medie imprese, nonché per le grandi che collaborano con esse, per gli investimenti in R&S negli ambiti coerenti con la strategia regionale di specializzazione (S3). Da oggi 8 gennaio è aperto il nuovo bando regionale "Prism-e", finanziato con 58,5 milioni di cui 33,5 destinati a contributo a fondo perduto e 25 a finanziamenti agevolati. Obiettivi prioritari la promozione della R&S delle pmi, il trasferimento tecnologico da parte degli organismi di ricerca (da coinvolgere nei progetti quali fornitori di tecnologie e competenze) e l'assunzione di giovani in apprendistato di alta formazione e ricerca: metà della dotazione finanziaria è infatti riservata a progetti che prevedano l'impegno ad assumere tali profili.

La disponibilità delle risorse del nuovo bando, anche sulla base dei risultati dei bandi precedenti, è stata determinata per le seguenti aree:

Agrifood: 7 milioni

Ict: 8,50 milioni

Green chemistry and advanced materials: 7,5 milioni

Smart products and manufacturing: 18 milioni

Textile: 4,5 milioni

Energy and clean technologies: 8,5 milioni

Life sciences: 4,5 milioni.

Nei precedenti bandi del Por Fesr dell'attuale programmazione che riguardavano i poli di innovazione, sono stati finanziati oltre 100 progetti e concessi contributi regionali di 33 milioni su investimenti di 68. In totale sono state finanziate 280 imprese. Le schede complete del bando sono disponibili sui siti web dei poli e qui alla pagina regionale.

Tags: imprese Piemonte Regione Piemonte Sistema Piemonte bandi ricerca Gennaio 2019

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa