Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Fantapolitica francese

Francia 2022: alla fine del secondo mandato di François Hollande, la vittoria alle elezioni presidenziali va a favore di un partito islamico che riesce a battere il Front National di Marine Le Pen al secondo turno. Il Governo del nuovo presidente Mohammed Ben Abbes, musulmano di seconda generazione, impone una sorta di Sharia attenuata cui le élite francesi si adeguano quasi con piacere, collaborando con il nuovo regime, deliziati non solo dall’idea di convertirsi ma di fare un vero e proprio atto di «sottomissione» all’Islam e al suo autoritarismo rassicurante; così come avverrà per il protagonista François, professore di letteratura quarantenne dalla vita amorosa disastrata, specialista e cultore di Huysmans, che per spirito di opportunismo e allo stesso tempo per la sua mancanza di fede nella religione cattolica, si convertirà all’Islam per proseguire la sua brillante carriera nella Sorbona IV divenuta ormai in tutto e per tutto un’università islamica.

«Sottomissione» di Michel Houellebecq - Bompiani Editore - 17,50 euro

Tags: Febbraio 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa