Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Il ritorno di Pennacchi

Il 25 maggio 1944, ultimo giorno di guerra a Littoria, Diomede Peruzzi entra nella Banca d’Italia e ne svaligia il tesoro. È da qui che ha inizio la sua folgorante carriera imprenditoriale e lo sviluppo stesso di Latina. Il Canale Mussolini, intanto, dopo essere stato la dura linea del fronte di Anzio e Nettuno, può tornare a essere il perno della bonifica pontina. Se nel primo volume l’autore ci aveva fatto riscoprire un capitolo della nostra storia per molti versi dimenticato, in questa seconda parte si dedica a mantenere viva la memoria del difficile processo di costruzione della nostra Italia repubblicana.

«Canale Mussolini. Parte seconda» di Antonio Pennacchi - Mondadori Editore - 22 euro


Tags: Febbraio 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa