Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Mimesis editore

Il volume ripercorre le vicende storiche, artistiche e culturali italiane del secondo dopoguerra; gli anni dal 1945 al 1952/53 sono quelli della ricostruzione morale e civile, prima che economica, del Paese. In questo periodo storico gli intellettuali e gli artisti svolgono un ruolo di primo piano nella società, diventandone la coscienza critica attraverso correnti quali il Realismo letterario e figurativo e il Neorealismo cinematografico. Non sono fatti nuovi quelli che vengono analizzati, ma diverso è il punto di vista con cui si cerca di considerare opere, artisti e critici, focalizzando l’attenzione sul valore introspettivo dell’opera d’arte. L’arte allora divenne testimonianza storica, consapevolezza della realtà, desiderio di verità e di sincerità, ma soprattutto bisogno di libertà. Il libro approfondisce il dibattito allora dominante tra astrattisti e realisti mettendo in evidenza relazioni del pensiero filosofico e critico.       

«Realismo, Neorealismo e altre storie»
di Emanuela Garrone
Mimesis Editore - 24 euro

Tags: Settembre 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa