Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Piccola guida ai libri di cultura

Luigi Einaudi di Giovanni Farese - Rubbettino Editore - 13 euro. Luigi Einaudi è stato uno dei protagonisti della storia d’Italia, spesso più famoso che conosciuto. Questo volume ripercorre le principali tappe della sua vita, mettendo al centro l’uomo e il suo posto nella società. Economista, giornalista, statista, dopo oltre sessant’anni dalla morte, ciò che resta è soprattutto l’intellettuale, il pedagogo, il retore. Einaudi apre, da solo, uno spazio che non esisteva prima di lui: la discussione pubblica sull’economia del Paese.

 

Nostalgie d’estate di Grazia Palomba - Albatros Editore - 12,90 euro. Romanzo d’amore che vede come protagonista una donna in vacanza che, per ingannare l’attesa che la separa dal momento in cui rivedrà il proprio uomo, va con la memoria ai momenti vissuti con lui. Il ricordo della persona amata diventa un pretesto affinché la donna, in un profondo dialogo con se stessa, riviva sentimenti e pensieri emozionanti. Una storia d’amore dai confini indefiniti, che sfugge lasciando il dubbio della sua stessa esistenza.

 

Aggiungi al carrello di Massimiliano Dona e Paola Vinciguerra - Minerva Edizioni Editore - 12 euro. Con l’avvento di smartphone e tablet, lo shopping online è sempre più alla portata di tutti: si acquistano non più soltanto viaggi e vacanze, ma musica, film, servizi bancari o assicurativi, prodotti hitech, ma anche moda, accessori, mobili, cosmetici. Ma ci si può fidare di chi vende prodotti sul web? Si risparmia davvero? Non rischiamo forse di chiedere al web di colmare il nostro vuoto interiore? Il libro, anche grazie ad alcuni test di autovalutazione, spiega come «vivere» meglio online: un manuale di sopravvivenza utile per scoprire come difendersi dagli inganni dell’e-commerce e dalle dipendenze.

 

Rimettiamo in moto l’Italia di Davide Giacalone - Rubbettino Editore - 12 euro. L’Italia è un Paese solido; abbiamo un patrimonio largamente superiore ai debiti, ponendoci a un livello di sicurezza che compete con la Germania. Eppure il racconto pubblico è assai diverso. Il fatto è che non essere stati capaci di risolvere i nostri mali ci rende incapaci di riconoscere le nostre forze. È la nostra vita collettiva a dare il peggio, in politica, ma non solo. C’è un deficit impressionante di classe dirigente. Il libro contiene delle «semplici ricette»; alcune, sembreranno ovvie; il problema non è che debbano essere complicate per sembrare dotte, ma che non ci sia la forza di trasformarle in altrettanto ovvia realtà.

 

L’intervento dei privati nella cultura realizzato dall’Associazione Civita e dalla Fondazione Roma - Giunti Editore - 18 euro. Il quadro istituzionale e normativo evidenzia come nel corso degli anni il Legislatore non abbia disciplinato un sistema organico di incentivi fiscali. Il binomio cultura e fisco rappresenta ancora oggi una pagina inattuata e controversa nel quadro economico e sociale del Paese. L’Associazione Civita ha incaricato alcuni fra i maggiori esperti del settore di analizzare questo rapporto seguendo le direttrici della Scienza delle finanze, del Diritto tributario e del Diritto amministrativo, presentando in questo volume gli esiti della ricerca e alcune proposte prioritarie di revisione del sistema.

 

Il crimine all’italiana di Francesca Sidoti - Guerini e Associati Editore - 22,50 euro. Siamo tutti farabutti, ma ognuno è farabutto a modo suo. Secondo un luogo comune, l’Italia sarebbe solo la patria della mafia, della corruzione e dell’evasione fiscale. Nell’immaginazione collettiva siamo inaffidabili e pressappochisti. Eppure l’Italia è la patria dell’antimafia, di Mani Pulite, e ha un tasso di omicidi fra i più bassi nel mondo. Ma esiste un’autentica specificità italiana: sta in un sano realismo, in un sistema garantista che tenta di tutelare l’imperfezione umana. Il libro è un viaggio attraverso menti eccellenti, crimini e peccati, per conoscerci meglio, perché l’antidoto migliore alla stessa «italianità» rimane la nostra cultura.

 

Riordinamento della proprietà rurale, bonifica integrale, vincoli idrogeologici di Eloisa Cristiani, Mariarita D’Addezio e Eleonora Sirsi - Giuffrè Editore - 68 euro. Il tema cui direttamente si rivolge questo libro, con gli articoli 846-868 del Codice civile, è quello dei limiti imposti ai proprietari della terra in ragione del destino produttivo del bene e della sua possibile rilevanza ai fini del conseguimento di scopi di pubblico interesse per preservarlo e garantirlo a beneficio dei singoli e della collettività in considerazione delle funzioni che ai terreni e ai boschi sono riconosciute in quanto componenti dell’ecosistema, e del valore che la loro salvaguardia assume nella nuova razionalità della gestione sostenibile.

 

Dell’usucapione di Alessandro Galati - Giuffrè Editore - 32 euro. L’usucapione, detta anche prescrizione acquisitiva, è disciplinata dagli articoli 1158-1167 del Codice civile, e costituisce un modo di acquisto, a titolo originario, della proprietà o di un altro diritto reale. L’istituto presenta molti spunti significativi, dal punto di vista sia sostanziale sia processuale. Questo manuale si propone, pertanto, di offrire un quadro il più possibile esaustivo dell’istituto in esame, partendo da un’analisi degli elementi costitutivi dell’usucapione e dell’ambito soggettivo e oggettivo della stessa, per poi analizzarne gli effetti e tutti i problemi ad essa connessi, come i rapporti con gli acquisti immobiliari.

Tags: Dicembre 2013

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa