Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Piccola guida ai libri di cultura

Marketing per tutte le tasche di Karen McCreadie - Vallardi Editore - 12 euro. Una guida pratica dedicata a chi vuole promuovere la propria attività ma può spendere pochissimo; un libro che va bene anche per chi non ha alcuna esperienza nel settore perché fornisce linee guida chiare e facili da seguire per individuare la propria nicchia di mercato, acquisire nuovi clienti e fidelizzare i vecchi, nonché utilizzare al meglio le potenzialità del web per conoscere e farsi conoscere, evitando le ingenuità della comunicazione fai da te.

Vendere mi piace di Lorenzo Cavalieri - Vallardi Editore - 12 euro. Se anche nei periodi di crisi gli annunci di ricerca di venditori non mancano è perché nelle economie sviluppate si riduce il numero di chi produce e si espande quello di chi vende proponendo servizi e prodotti personalizzati. Oggi la dimensione della vendita è sempre più presente in ogni professione poiché «l’arte del vendere» è un’attività che nessuno ormai può ignorare, e che può essere eticamente virtuosa e intellettualmente stimolante.

Il libro nero della contraffazione di Antonio Selvatici - Pendragon Editore - 15 euro. Le cifre da capogiro, i legami con la criminalità organizzata e gli intrecci internazionali di un business che replica illegalmente non solo le note griffes dell’abbigliamento, ma anche armi, prodotti agroalimentari, giocattoli e permessi di soggiorno. Si tratta di un furto che vale miliardi di euro l’anno e di cui fanno le spese i consumatori, il fisco e un’importante fetta di prodotti made in Italy, alimentando così l’economia della Cina. Chiamando in causa gli organismi preposti al controllo normativo, questo libro offre una serie di spunti su misure alternative per arginare un fenomeno che necessita urgentemente di essere contrastato.

 

Finanza per indignati di Andrea Baranese - Ponte alle Grazie Editore - 13 euro. 2012: l’Italia è in recessione. Cittadini e lavoratori pagheranno di nuovo il conto di una crisi causata da una finanza-casinò ai cui profitti non partecipano, ma di cui scontano le perdite. Sentiamo parlare tutti i giorni di debito pubblico, di derivati, di spread, ma è difficile capirci qualcosa e intervenire per cambiare le cose: alla fine non è poi così complicato comprendere la finanza. Questo libro intende dimostrarlo, partendo dagli argomenti più semplici e conducendo progressivamente il lettore a comprendere a fondo i meccanismi della speculazione, i nuovi strumenti finanziari, la situazione dei conti italiani e l’impasse totale dell’Europa.

 

Scorie radioattive di Andrea Bertaglio e Maurizio Pallante - Aliberti Editore - 16,50 euro. Di tanto in tanto ci sono treni che fanno spola tra l’Italia e la Francia; trasportano scorie nucleari, ma nessuno sembra saperlo. Sulle rive della Dora Baltea, esattamente a Saluggia, è stipato l’85 per cento dei rifuti radioattivi italiani, in gran parte in forma liquida e a 1500 metri più a valle c’è il più grande acquedotto del Piemonte. Ci sono depositi di rifuti radioattivi un po’ ovunque nel Paese e gli scarichi di routine dei centri nucleari finiscono nei fiumi e nei laghi, ma nessuno sembra notarlo. In Italia due referendum hanno detto no all’atomo. Ma il nucleare è qui, sotto i nostri piedi. E nessuno vuole farcelo sapere.

 

Il genio italiano di Sergio Pasqualini - Aletti Editore - 15,50 euro. In Italia sono stati gettati molti dei pilastri della civiltà globale: da italiani sono stati inventati strumenti utili e geniali, italiani sono alcuni dei massimi ingegni dell’umanità, gli italiani hanno scoperto l’America. Oltre che il più geniale, il nostro è il Paese più bello e la nostra penisola è la «cornucopia della civiltà globale». È da tale premessa che parte questo saggio, contenente notizie, aneddoti, curiosità e approfondimenti; è un libro sul passato e sul presente del bel Paese, che mira a ricreare nello spirito dei connazionali di oggi, soprattutto giovani, quell’entusiasmo nel futuro che hanno smarrito in questo tormentato inizio di terzo millennio.

 

La collina del vento di Carmine Abate - Mondadori Editore - 17,50 euro. Impetuoso e sconvolgente: è il vento che soffia senza requie sulle pendici del Rossarco, leggendaria ed enigmatica altura a pochi chilometri dal mar Jonio dove il vento canta di un antico segreto sepolto e fa danzare le foglie come ricordi dimenticati. Proprio i ricordi condivisi sulla «collina del vento» costituiscono le radici profonde della famiglia Arcuri, e così, quando l’archeologo Paolo Orsi sale sulla collina alla ricerca della mitica città di Krimisa e la campagna di scavi si tinge di giallo per alcuni ritrovamenti, gli Arcuri cominciano a scontrarsi con l’invidia violenta degli uomini, la prepotenza del latifondista locale e le intimidazioni mafiose.

 

La sindrome di Starbuck e altre storie di Alberto Peretti - Guerini e Associati Editore - 20 euro. Come affrontare l’attività lavorativa in modo da conciliarla con la propria esistenza? L’autore, per spiegare ciò, attinge alle suggestioni della letteratura e dei suoi protagonisti, personaggi caratterizzati da un particolare mestiere, ciascuno con un’esemplare vita lavorativa. Ne ha ripercorso le vicende e ha cercato di coglierne l’insegnamento; il risultato è un romanzo del lavoro umano, punteggiato da considerazioni economiche, filosofiche e animato da intenti di risveglio civile. Rivalutare il lavoro dell’uomo, dando senso e significato al fare, al costruire e al pensare: è questa la sfida del futuro di ogni lavoratore.

Tags: Novembre 2012

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa