Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Piccola guida ai libri di cultura

La grande opportunità, dopo più di 80 anni di storia, dopo quasi un secolo di impegno a favore del progresso del Paese, i periti industriali si trovano a fare i conti con scelte fondamentali: partecipare al cambiamento essendo noi stessi al centro del cambiamento, o essere spazzati via da un mercato che da anni tenta di trasformare i servizi professionali in un servizio soggetto alle sole regole del mercato. E dopo anni di battaglie, la grande opportunità prima per il Paese e poi per le professioni è davanti gli occhi di tutti. Periti industriali e geometri desiderano iniziare una nuova storia insieme. È la «grande opportunità» invocata da anni per rivedere, semplificando, le regole ormai obsolete sulle professioni. Queste due categorie offrono un progetto alla collettività fondato su due pilastri: semplificazione ed efficienza. E l’offrono chiavi in mano a grande opportunità. La crisi può essere, secondo questo testo, una grande occasione per riordinare le professioni tecniche in Italia perché, come l’autore afferma, «il momento più buio della notte è quello che precede l’alba». Jogna immagina di unificare gli attuali tre albi (geometri e geometri laureati, periti industriali e periti industriali laureati, periti agrari e periti agrari laureati) e di ridurre da tre a due gli attuali livelli professionali, auspicando un ordine dei tecnici laureati per l’Ingegneria con la presenza di tecnici e ingegneri suddiviso nei settori civile, tecnologico e agrario, in un sistema più simile a quello europeo. Per arrivare a questo Jogna parte addirittura dall’occupazione cosacca del Friuli con le famiglie al seguito. L’autore è stato già partecipe nella costruzione dell’Eppi, l’Ente di previdenza dei periti industriali, di cui è stato presidente per 9 anni. Giuseppe Jogna- Novecento Media Editore -12 euro. ■

 

Il marketing con Facebook di Dan e Alison Zarrella - Tecniche Nuove Editore - 21,90 euro. Con una rete sociale di quasi un miliardo di utenti Facebook offre un pubblico molto più ampio rispetto ai media tradizionali, di conseguenza offre anche una maggiore risonanza per quanto riguarda il mondo degli affari. In questa guida, infatti, sono elencati gli strumenti e le funzioni che dovrebbero aiutare a raggiungere il proprio pubblico su Facebook e indicazioni su come pianificare le politiche e le campagne di marketing.

 

Il riciclo ecoefficiente a cura di Duccio Bianchi - Edizioni Ambiente - 20 euro. Questo libro delinea un quadro completo dei benefici economici e degli effetti ambientali dei processi di riciclo. Per ogni materiale vengono calcolati i consumi energetici delle operazioni di riciclo e i vantaggi in termini di riduzione delle sostanze inquinanti. Particolare attenzione viene dedicata alla dibattuta questione dei costi energetici delle raccolte differenziate, che confermano comunque la loro vantaggiosità.


Nuove parole del manager di Francesco Varanini - Guerini e Associati Editore - 16,50 euro. Conoscere il significato delle parole che si usano quotidianamente nel mondo del lavoro vuol dire riappropriarsi del senso più autentico del proprio agire, e vuol dire anche scoprire che ogni parola non corrisponde a una semplice convenzione codificata, ma ha una propria storia, spesso sorprendente. In questo piccolo dizionario si guarda con particolare attenzione a parole che il manager, per stare al passo con i «tempi moderni», dovrebbe usare. Termini indispensabili, senza i quali non potremmo stabilire relazioni, negoziare, imporre il nostro punto di vista, convincere, fare programmi, spiegare risultati.

 

L’azienda vincente di M.C. Nardone, R. Milanese, R. Prato Previde - Ponte alle Grazie Editore - 16,90 euro. Le aziende vincenti si distinguono dalle altre per la loro capacità di evolversi e cambiare metodi in concomitanza con le mutazioni dei mercati. Per uscire da questa trappola l’azienda deve introdurre nel proprio interno cambiamenti in grado di aggirare tali resistenze e riorganizzare il proprio modus operandi rendendolo di nuovo funzionale agli scopi. In questo libro si espone il modello di «problem solving» applicato alle aziende e si attua la teoria raccontando casi reali, in modo che chiunque possa comprenderne il cammino verso il raggiungimento di tali traguardi.

 

Titanic Europa. La crisi che non ci hanno raccontato di Vladimiro Giacché - Aliberti Editore - 14 euro. La crisi che stiamo vivendo non ci è stata del tutto raccontata; dai titoli tossici ai trucchi contabili della Grecia, dalla bolla immobiliare negli Stati Uniti a quelle di Irlanda e Spagna, dai vecchi debiti dello Stato italiano alla politica monetaria della Federal Reserve. Questo libro ripercorre le fasi della crisi economica più grave dai tempi della Grande Depressione e spiega perché non si tratta né di una crisi finanziaria, né di una crisi causata dal debito pubblico di qualche Stato. Chiarisce per quali motivi le politiche anti-crisi adottate dall’Europa stanno portando al disastro e, soprattutto, cosa fare per evitarlo.

 

Stanno uccidendo la TV di Vanni Codeluppi - Bollati Boringhieri Editore - 13 euro. Dallo sbarco sulla Luna al crollo delle Torri gemelle, dal trionfo ai mondiali di calcio di Berlino alla casa del Grande Fratello, la televisione ha testimoniato con le proprie immagini oltre mezzo secolo di storia. Oggi però essa attraversa una fase di crisi; la cattiva gestione della tv pubblica in balia della politica e del conflitto di interessi ha provocato un progressivo impoverimento della qualità dei programmi. Di chi è la colpa di questo declino? Secondo l’autore, ne è responsabile la politica odierna che usa la televisione non per fini culturali, bensì come strumento per costruire consenso cercando di manipolare le coscienze.

 

Un altro giro di giostra di Tiziano Terzani - Longanesi Editore - 18,60 euro. Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva. Solo che questo è un viaggio diverso da tutti gli altri, è anche il più difficile perché ogni passo, ogni scelta, a volte fra ragione e follia, fra scienza e magia, ha a che fare con la sua sopravvivenza. Alla fine la ricerca di una cura si trasforma in un viaggio interiore, il viaggio di ritorno alle radici divine dell’uomo. Un libro sull’America e sull’India, sulla medicina classica e su quella alternativa, ma soprattutto un libro sulla ricerca della propria identità.

 

Sommersi dal debito di Alessandro Volpi - Altreconomia Edizioni - 13 euro. Nel corso dell’ultimo anno il debito pubblico italiano ha toccato il picco storico: una situazione insostenibile che oggi più che mai mette in pericolo la tenuta stessa del sistema economico nazionale. Questo libello spiega che tuttavia è possibile riportare il debito pubblico a un livello «sostenibile» e l’autore analizza le possibili soluzioni: servono lotta all’evasione, una riforma del fisco che garantisca giustizia per tutti i cittadini e una decisa opposizione alla speculazione finanziaria. Ma, soprattutto, un modo nuovo di pensare la politica e il sistema economico, non per ragioni elettorali ma per guardare al futuro in maniera fiduciosa.

Tags: Dicembre 2012

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa