Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • Home
  • Articoli
  • Articoli
  • Turismo - Carnival Corporation e Gruppo Costa, nuove assunzioni di personale

Turismo - Carnival Corporation e Gruppo Costa, nuove assunzioni di personale

Il Gruppo Costa e la sua società madre Carnival Corporation, la più grande compagnia di crociere nel mondo, confermano il loro impegno in Italia e in Europa, annunciando circa 4.500 nuove assunzioni di personale di bordo italiano entro il 2022, che sarà impiegato sulle nuove navi attualmente in ordine.

In questo modo, Carnival Corporation e il Gruppo Costa arriveranno quasi a raddoppiare il numero di dipendenti italiani presenti a bordo della loro flotta, che attualmente ammonta a circa 5 mila persone. Il Gruppo Costa conferma anche la sua leadership in Europa con circa 3 milioni di ospiti portati in crociera nel 2016, il 13 per cento in più rispetto al 2015. Un ulteriore incremento è previsto nel 2017, grazie all’arrivo di AidaPerla, nuova ammiraglia del marchio AidaCruises. Il Gruppo Costa - che comprende il marchio italiano Costa Crociere, il marchio tedesco AidaCruises e Costa Asia - ha attualmente 27 navi in servizio per un totale di 76 mila letti: la più grande flotta passeggeri battente bandiera italiana. L’Italia è il Paese che trae i maggiori benefici dalle attività del Gruppo, soprattutto attraverso la sede centrale di Genova. «Carnival Corporation è tra i principali investitori esteri in Italia. Dal 1990 abbiamo fatto costruire nei cantieri italiani 68 navi, mentre altre 10 unità sono in costruzione per un investimento di circa 32 miliardi di euro», ha dichiarato Arnold Donald è l’amministratore delegato di Carnival Corporation.

Tags: Giugno 2017

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa