Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

«ottantadue», il nuovo portale del cobat per ampliare gli orizzonti

e0b863f873638efa81a0f8773b39882d.jpg

Il Cobat allarga l’orizzonte della comunicazione: è già a disposizione degli utenti il nuovo portale di informazione «www.ottantaduecobat.it». Questo strumento va ad aggiungersi ai molti altri che fino a oggi hanno contraddistinto il Consorzio: le campagne informative e pubblicitarie, le pubblicazioni su riviste specializzate, oltre al servizio offerto dalla Web tv «www.cobat.tv» con i suoi 5 canali tematici: News, Cobat Time, Focus Aziende, Social Cobat e You Cobat, canale dedicato alle scuole e ai cittadini.
Naturalmente, uno dei pilastri della comunicazione Cobat è Ottantadue, da molti anni strumento di approfondimento fondamentale sull’attività del Consorzio e sui temi legati all’ambiente, i cui articoli vanno spesso ben oltre la cronaca, avendo contenuti di valore storico e scientifico che restano patrimonio durevole per gli utenti della rete. Ma perché nasce il nuovo portale? Il vero obiettivo del progetto è rendere fruibili online i contenuti di Ottantadue, raggiungendo un pubblico enormemente più vasto di quello della rivista cartacea, grazie alla capillarità e alla diffusione della rete.
Un secondo scopo è quello di avere accesso ai contenuti della rivista attraverso un archivio organizzato. L’impostazione è decisamente editoriale e cerca di privilegiare la sobrietà e la semplicità di utilizzo. L’homepage si presenta con i contenuti dell’ultimo numero della rivista. Il canale archivio contiene i numeri precedenti. Il sito dispone di un motore di ricerca interno attraverso il quale il visitatore può agevolmente reperire i contenuti di proprio interesse. La ricerca agisce sulle seguenti informazioni: titolo, sommario, didascalia della foto principale e tag. Il sito è ottimizzato per essere conforme agli standard del Seo e consentire quindi un’indicizzazione ottimale da parte dei principali motori di ricerca.
Una buona indicizzazione non si ottiene unicamente adottando tutti gli accorgimenti tecnici del caso, ma sono altrettanto importanti la ricchezza dei contenuti e la popolarità e longevità del sito. Il Cobat punta da sempre alla sensibilizzazione e all’informazione della comunità allo scopo di promuovere comportamenti sociali rispettosi della normativa vigente e di estendere la consapevolezza dell’importanza del trattamento e del riciclo. Una corretta gestione dei rifiuti, infatti, è necessaria per prevenire i rischi sulla salute e ridurre i danni al territorio e alla qualità della vita di tutti.
«Abbiamo creato questo nuovo sito Internet–ha spiegato Giancarlo Morandi, presidente del Cobat–perché diventi un ulteriore strumento per assolvere il nostro compito: fornire una completa informazione ai nostri interlocutori e sensibilizzare i cittadini. Siamo consapevoli, infatti, del ruolo fondamentale che Internet riveste nell’ambito della comunicazione e dei vantaggi legati al web: immediatezza delle informazioni, raggiungimento di un pubblico ampio, contatto diretto. Per questo abbiamo prima realizzato sul web la Cobat Tv e ora questo nuovo strumento editoriale che speriamo possa essere utile all’obiettivo che noi tutti perseguiamo: la tutela e la salvaguardia del territorio».  

Tags: Giugno 2013 Cobat

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa