Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Articoli

Lo sfruttamento e l’abuso sessuale dei minori

In adesione ai principi della Convenzione sui diritti del fanciullo, ratificata ai sensi della legge 27 maggio 1991 n. 176, e a quanto stabilito dalla dichiarazione finale della Conferenza mondiale di Stoccolma adottata il 31 agosto 1996, la tutela dei fanciulli contro ogni forma di sfruttamento e violenza sessuale e la salvaguardia del loro sviluppo fisico, psicologico, spirituale, morale e sociale, costituiscono obiettivo primario perseguito dall’Italia. Lo sfruttamento sessuale di bambini e bambine, anche in tenerissima età, è un fenomeno in continua espansione che interessa tutti i continenti e costituisce una delle realtà più drammatiche...

Tags: minori violenza sessuale molestie sessuali Antonio Marini giustizia Giugno 2007

Leggi tutto: SFRUTTAMENTO E ABUSO SESSUALE DEI MINORI E ASSUNZIONE DELLA TESTIMONIANZA

La raccolta e la conservazione delle cellule staminali derivate da cordone ombelicale costituiscono un fenomeno in espansione, sia in Italia che nel resto d’Europa, cui il pubblico guarda con favore in considerazione delle applicazioni terapeutiche attese da tali tipi di cellule. L’istituzione di biobanche di cellule staminali cordonali forma oggetto di numerosi interventi normativi sia sul piano nazionale che comunitario, e ha assunto una pregnante rilevanza biogiuridica. Sul piano nazionale, le misure in materia di cellule staminali cordonali sono dettate dall’ordinanza del ministro della Salute del 4 maggio 2007 (ordinanza Turco), che ribadisce, non senza modifiche di una certa...

Tags: Giugno 2007 staminali

Leggi tutto: LE «BIOBANCHE» DI CELLULE STAMINALI TRA LA DISCIPLINA NAZIONALE E QUELLA EUROPEA

LAVORO. QUELLO CHE OCCORRE OGGI PER FAR CRESCERE L’OCCUPAZIONE


del sen. TIZIANO TREU presidente della Commissione Lavoro del Senato

La discussione avviata da tempo fra il Governo e le parti sociali sui temi dell’occupazione e del mercato del lavoro dovrebbe concludersi nelle prossime settimane e portare a risultati condivisi. L’andamento positivo dell’occupazione registrato negli ultimi tempi è incoraggiante ma non è ancora sufficiente a raggiungere gli obiettivi europei: 70 per cento di tasso di occupazione generale (siamo al 58 per cento), 60 di...

Tags: lavoro occupazione Tiziano Treu disoccupazione lavoratori Giugno 2007

Leggi tutto: LAVORO. QUELLO CHE OCCORRE OGGI PER FAR CRESCERE L’OCCUPAZIONE

di DOMENICO BENEDETTI VALENTINI

deputato di Alleanza Nazionale e vicepresidente della commissione Affari Costituzionali della Camera

 

Il sopravvivere a se stesso del Governo Prodi sta causando al Paese grandi danni. Naturalmente è l’opinione di un oppositore, e quindi legittimamente controvertibile. Ma non è questa la sede per innescare un dibattito sulla negatività o meno dell’attuale Esecutivo. Piuttosto voglio segnalare agli osservatori più sensibili, in particolare agli operatori...

Tags: Camera dei Deputati aziende agricole mercato immobiliare immobili casa fisco Giugno 2007

Leggi tutto: URGE UN CAMBIO DI MARCIA E DI MENTALITÀ: SI TASSINO I REDDITI, NON SI AGGREDISCA LA PROPRIETÀ

FORMEZ: I RISULTATI RAGGIUNTI E I NUOVI COMPITI

di CARLO FLAMMENT, presidente Formez

Formez ha risposto con i fatti e con il consenso di centinaia di amministrazioni pubbliche alla domanda se la sua esistenza e la sua azione fossero ancora necessarie. Il disegno complessivo di riordino del sistema della formazione pubblica sviluppato dal ministro per le Riforme e l’Innovazione Luigi Nicolais vedrà il Formez ancora protagonista, anche se con un compito rinnovato. L’istituto ha già in passato dimostrato di saper affrontare e vincere la sfida...

Tags: pubblica amministrazione P.A. Giugno 2007

Leggi tutto: FORMEZ: I RISULTATI RAGGIUNTI E I NUOVI COMPITI

TUNNEL SULLO STRETTO DI GIBILTERRA E INFRASTRUTTURE EUROPEE

«El puente mas alto de Europa» è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Nei giorni scorsi El Pais, primo quotidiano spagnolo, con questo titolo ha raccontato al Paese e al mondo la nuova prodezza infrastrutturale iberica. Spiega con orgoglio che non solo sarà «il ponte più alto», ma anche «il più largo e il più lungo». Costruito a Cadice, unirà al sud della Spagna, a Puerto Real, la città circondata dal mare. Verrà completato nel 2010 dal gruppo Acs attraverso la filiale Dragados, con...

Tags: trasporti infrastrutture reti Febbraio 2007 FLORIO CALENZAI

Leggi tutto: TUNNEL SULLO STRETTO DI GIBILTERRA E INFRASTRUTTURE EUROPEE

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa