Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Articoli

DEBITO PUBBLICO - C'E' UNA STRADA PER RIDURLO E PER USCIRE DALLA STETTA

8da476f72f06a276b1f930cdb28c21f1.jpg

I palazzi delle istituzioni politiche ed economiche europee potrebbero davvero essere interessati da un imminente terremoto generato dalle speculazioni sui mercati finanziari? Il rischio esiste. E l’attesa dell’autunno quest’anno, sia in Italia che nell’intera area dell’euro, davvero non si può definire vissuta con lo stato d’animo di un tempo. Il duro anno di lavoro trascorso non è stato compensato da un meritato periodo di riposo come avveniva negli anni del boom. Anzi. Siamo nel pieno di un periodo di guerra, ha ammonito il premier Mario Monti subito dopo un vertice con il Governatore della Banca d’Italia Mario Draghi e con il ministro dell’Economia Vittorio Grilli.
E quindi è...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

La crescente collaborazione tra anarchici greci e italiani, legati da un abbraccio mortale, ha trovato conferma nel sanguinoso attentato all’amministratore delegato dell’Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi

La rivendicazione dell’attentato al dirigente dell’Ansaldo, Roberto Adinolfi, gambizzato a Genova l’11 maggio scorso, ha confermato da un lato il timore, da tempo espresso, di un salto di qualità degli anarco-insurrezionalisti, dall’altro l’avvenuta «saldatura» tra gruppi greci e gruppi italiani. Non a caso il comunicato di rivendicazione, spedito alla redazione di Milano del Corriere della Sera, portava la firma del Nucleo Olga, un nuovo gruppo che prende il nome da Olga Ikonomidou, un’anarchica greca detenuta nel carcere di Atene.
«Con questa azione–è scritto nel volantino–aderiamo con entusiasmo alla Federazione Anarchica Informale (Fai) e al Fronte Rivoluzionario Internazionale (Fri)

Tags: Settembre 2012 Genova contrasto alla mafia terrorismo Antonio Marini

Continua a leggere

Dobbiamo formare professionisti che sappiano individuare la realtà della crisi dell’impresa e la strada per uscirne; banchieri che investano nel domani vincendo le paure e la ricerca di sicurezza dell’oggi; debitori che suscitino fiducia nei loro creditori perché insieme si vince

In materia di diritto fallimentare nello scorso numero di Specchio Economico abbiamo cercato di rispondere al quesito perché le procedure fallimentari continuano a durare in media sette anni, sostenendo che non basta una legge per cambiare il sistema. Se si esaminano infatti i tratti essenziali degli strumenti che il Legislatore ha introdotto nella speranza di fornire concrete e valide risposte ai consueti interrogativi che ogni creditore si pone e che attengono al quantum e al quando del...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

OUA - COME INTERVENIRE SULLA GIUSTIZIA CIVILE E SUL RICORSO PER CASSAZIONE

La media-conciliazione è fallita, è costata molto, anche 3 mila euro per procedura senza conciliazione; con 450 Camere di conciliazione che fanno capo a società che impongono costi incredibili e ingiustificabili. Ed è incostituzionale

L'Avvocatura ha chiesto di essere ascoltata sulla riforma e riorganizzazione della giustizia civile per illustrare al ministro Paola Severino il Decalogo elaborato dall’Organismo Unitario dell’Avvocatura. L’audizione non è avvenuta, quindi provo a formulare alcune riflessioni. Anzitutto chiediamo una risposta alla domanda: si può realizzare diffusamente, e non a pelle di leopardo, il processo telematico in tutti gli uffici giudiziari? Il processo telematico è la chiave di ogni problema...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

DEBITO PUBBLICO - SUPERARE LA CRISI CON IL CONTRATTO DI RETE PER LE MICRO PMI

GIANLUCA ESPOSITO, direttore generale pmi ed enti cooperativi del Ministero per lo Sviluppo Economico

Fra i primi in Europa, nel maggio del 2010 il Governo italiano ha recepito la normativa europea denominata Small Business Act (SBA), che costituisce un punto di diversificante svolta del sostegno pubblico alla piccola impresa. Grazie ai dieci principi fondamentali su cui si fonda, è stato possibile avviare un’innovativa politica produttiva per 4,5 milioni di micro imprese italiane, pari al 96 per cento dell’intero comparto delle piccole e medie imprese, complementare e integrativa rispetto alla...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

TOTO-CRISI - LA RIPRESA E' POSSIBILE, BISOGNA AVERE FIDUCIA NELLE PARTI SOCIALI

L’atteggiamento del Governo verso il sindacato italiano non è positivo. Sembra quasi che Monti parli male del sindacato per ottenere il gradimento dagli interlocutori nelle sedi europee; il dialogo con le forze sociali deve essere sempre aperto

Il 13 luglio scorso l’agenzia di valutazione Moody’s ha abbassato di due gradini il rating sui titoli di stato italiani, da A3 a Baa2, appena due livelli sopra lo status di «quelli spazzatura» e con prospettive negative. In particolare Moody’s assegna la massima sicurezza (AAA) ai titoli di Stato collocati dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna, dalla Germania, dalla Francia. L’Italia è precipitata in basso, poco più su della Spagna (Baa3), dell’Irlanda (Ba1) e del Portogallo (Ba3). Lo spread...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa