Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Articoli

IL CETO MEDIO DEVE UNIRSI POLITICAMENTE CONTRO I POTERI FORTI

L’elettorato moderato non è più rappresentato politicamente; pone domande su prospettive di vita e di lavoro ma non riceve alcuna risposta dalla politica, distratta da impellenti esigenze di autoconservazione fortemente messe in crisi dai più recenti eventi: occorre creare una nuova classe dirigente

LE PROFESSIONI PER L'ITALIA
movimento politico per il rinnovamento morale

Il ceto medio è, letteralmente, il ceto che sta in mezzo, fra le classi basse e le classi alte. Questo nel significato più ristretto del termine. Nell’accezione più lata, può indicare genericamente quegli strati sociali che occupano una posizione intermedia nella distribuzione della ricchezza, del potere e del prestigio in una società. Se nell’Ottocento la borghesia era una classe intermedia, ma numericamente non dominante, nel secondo Novecento il ceto medio è diventato la classe dominante numericamente, ed anche politicamente; almeno nelle democrazie occidentali.
Il ceto medio rappresenta anche la parte...

Tags: Ottobre 2012

Continua a leggere

OUA - PERCHE' e' INCOSTITUZIONALE LA LEGGE SULLA REVISIONE DELLA GEOGRAFIA GIUDIZIARIA

Sono numerose le illegittimità costituzionali insite nel procedimento legislativo con il quale il Governo ha disposto la revisione della geografia giudiziaria; l’OUA ha chiesto un parere al prof. Giuseppe Verde. La Costituzione esclude che il Governo possa conferire a se stesso l’esercizio delegato della funzione legislativa, ed è inammissibile che la conversione del decreto-legge avvenga con atto normativo proveniente dallo stesso organo costituzionale che l’ha emanato

La normativa sulla revisione della geografia giudiziaria, che prevede una delega al Governo, è contenuta nella legge 14 settembre 2011 n. 148 che ha convertito in legge, modificandolo, il decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. L’OUA ha interpellato il prof. avv. Giuseppe Verde che ha predisposto un parere che segnala numerose illegittimità costituzionali della legge.
Anzitutto va premesso che la disciplina costituzionale della delegazione legislativa si rinviene negli articoli 76 e 77 della Costituzione, mentre l’articolo 14 della legge n. 400 del 1988 definisce le regole procedimentale che il Governo segue...

Tags: Ottobre 2012

Continua a leggere

CASO FIAT - QUANTI SONO 7 MILA POSTI DI LAVORO?

Ogni ritardo aggrava la situazione. Potremmo un giorno non molto lontano trovarci senza Fiat e senza imprese manifatturiere. L’emergenza del nostro Paese è la ripresa dello sviluppo. La politica per l’industria è fondamentale. Occorre prevedere forme di coinvolgimento e di partecipazione del sindacato e dei lavoratori. Occorre riequilibrare il carico fiscale. Occorre troncare lo spreco della spesa pubblica. Occorrono le riforme. Occorre la politica.

Marchionne-Monti, Fiat-Italia, nulla di fatto nell’incontro del 22 settembre scorso. Il piano Fabbrica Italia è bloccato. Gli investimenti in Italia saranno effettuati nel «momento idoneo». L’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne e il presidente della stessa John Elkan «hanno manifestato l’impegno a salvaguardare la presenza industriale della Fiat in Italia, anche grazie alla sicurezza finanziaria che deriva dalle attività extraeuropee» (la Chrysler). Ed ancora: «La Fiat è...

Tags: Ottobre 2012 lavoro made in italy Giorgio Benvenuto gas infrastrutture credito ricerca di lavoro lavoratori fisco Fiat

Continua a leggere

Uno scorcio del porto di Genova: «La produttività di molti scali italiani è analoga a quella dei più avanzati porti europei; il tallone d’Achille sono estrema fragilità delle infrastrutture stradali e ferroviarie, scarsa accessibilità, norme, burocrazia, modelli operativi: tutto ciò è di grande ostacolo alla crescita qualitativa del nostro sistema portuale»

I porti italiani dovrebbero rappresentare il fulcro di un sistema di logistica integrata. Le luci e le ombre di questo anello fondamentale per l’economia del Paese, con i risvolti sociali e imprenditoriali nel territorio di tutta evidenza, sono strettamente correlate al condizionale. I porti italiani, infatti, presentano numerose potenzialità inestricabilmente fuse con problemi irrisolti, gestioni modestamente efficienti, localismi penalizzanti. Ne emerge un dato sconsolante: un potenziale di...

Tags: Ottobre 2012

Continua a leggere

PEGGIO CHE ALL’IPPODROMO LA CORSA AD OSTACOLI DEL GOVERNO MONTI

Le riforme che sono state finora varate richiedono una molteplicità di atti attuativi di ogni genere e tipo ai quali intervengono tutte le amministrazioni interessate, e questo costituisce un freno perché i tempi non sono mai brevi

Dopo mesi di iperattivismo legislativo, giustificato dalla necessità di riportare in carreggiata il nostro Paese agli occhi dei mercati finanziari e della comunità internazionale, anche il Governo Monti si scontra ora con una nostra malattia atavica: i ritardi nell’attuazione delle leggi. Secondo un’analisi del Sole 24 Ore, che ha fatto notizia a fine agosto, i regolamenti e gli altri atti di esecuzione previsti dalle principali norme legislative più recenti (da ultimo il decreto legge sulla...

Tags: Ottobre 2012

Continua a leggere

La versione mobile dell’Aulos presentata al Farnborough International Air Show 2012

SPECIALE FARNBOROUGH

L’azienda ha presentato i prodotti più rappresentativi nell’ambito della sicurezza, dei sistemi navali, terrestri e della difesa aerea e, per la prima volta in una fiera internazionale, il radar Aulos che ha riscosso notevole successo tra le delegazioni in visita all’Air show, e che consente di sfruttare l’energia elettromagnetica disponibile nell’ambiente

 

 

Una partecipazione a tutto tondo quella di SELEX Sistemi Integrati a Farnborough International...

Tags: Settembre 2012

Continua a leggere

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa