Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Articoli

Pier Luigi Curcuruto, vicepresidente del Consorzio CBI

"Rilanciare la competitività del tessuto economico nazionale e contribuire alla crescita della società attraverso la digitalizzazione e dematerializzazione dei processi»: con questo impegnativo progetto Pier Luigi Curcuruto, vicepresidente del Consorzio CBI e presidente di Prospera, anticipa a Specchio Economico i contenuti che saranno trattati in occasione del prossimo Convegno CBI 2012, a Roma il 22-23 novembre. «Il nostro Consorzio punta nei prossimi anni a consolidare il proprio posizionamento di facilitatore nello scambio di flussi finanziari e informativi tra gli istituti bancari, le imprese e la Pubblica Amministrazione, con l’obiettivo di rendere più efficienti, dal punto di vista...

Tags: Novembre 2012 consorzio CBI

Leggi tutto: CONSORZIO CBI, lo sviluppo passa per lo scambio di flussi finanziari e informativi

Lucio Ghia

Alcune caratteristiche negative costituiscono un grave freno alla ripresa economica e soprattutto ingabbiano quel ritorno alla fiducia che è il motore di qualsiasi iniziativa e intrapresa industriale o commerciale. La fiducia ha bisogno di ritrovare le proprie basi nel rispetto delle regole, nella condivisione degli interessi più generali, in un comune terreno di coltura senza il quale non esiste la possibilità di guardare con maggiore serenità al futuro. Oggi invece le forze in campo dimostrano di voler perseguire la ricerca di un primato individuale, insensibile alla tutela di interessi di carattere più generale. È necessario trovare un nuovo equilibrio tra le esigenze di un’imprenditoria...

Tags: Novembre 2012

Leggi tutto: Crisi aziendali e rivendicazioni: diritti e doveri dei lavoratori dei cittadini e delle istituzioni

9f6d22dec5a20bcdd01cd84e98637764.jpg

di MAURIZIO DE TILLA presidente dell’OUA, Organismo Unitario degli Avvocati

 

Nell’ambito della prospettata incostituzionalità della legge sulla revisione della geografia giudiziaria, sulla quale l’Organismo Unitario dell’Avvocatura ha chiesto un parere al prof. Giuseppe Verde, oltre a quanto abbiamo riferito nello scorso numero di Specchio Economico, l’esimio interpellato ha rilevato che la delega al Governo per la riorganizzazione sul territorio degli uffici giudiziari è stata approvata in...

Tags: Novembre 2012 governo Maurizio de Tilla avvocatura giustizia

Leggi tutto: OUA - GEOGRAFIA GIUDIZIARIA, PERCHÉ È INCOSTITUZIONALE LA LEGGE SULLA REVISIONE

FERRONORD, LA SOCIETA' DEL FARE BENE

Al centro della foto il presidente Carlo Malugani insieme allo staff di Ferrovienord

È una persona concreta Carlo Malugani, il presidente di Ferrovienord spa, riconfermato nel suo incarico nello scorso mese di luglio. È la concretezza tipica di chi vuol fare, e fare bene. Ed è la concretezza che trasmette ai 900 dipendenti della società del Gruppo FNM che gestisce la rete ferroviaria della più importante società del settore dopo Ferrovie dello Stato. Domanda. Presidente, come stanno le ferrovie lombarde? Risposta. Stanno bene e in futuro staranno sempre meglio. Alla fine del...

Tags: Novembre 2012

Leggi tutto: FERRONORD, LA SOCIETA' DEL FARE BENE

di GIORGIO BENVENUTO presidente della fondazione Bruno Buozzi
Molti perdono il lavoro, numerose aziende chiudono, precipita il potere d'acquisto delle famiglie, aumenta il tasso dell'iniquità fiscale. Le previsioni economiche peggiorano. Nonostante le varie manovre dell'ultimo anno, si prevede ora un saldo negativo del 2,6 per cento nel 2013 e dell'1,6 nel 2014; prima erano rispettivamente dell’1,7 e dello 0,5 per cento. In questo scenario si collocano gli ultimi due provvedimenti del Governo...

Tags: Novembre 2012 contribuenti consumatori IVA Codacons Giorgio Benvenuto

Leggi tutto: la legge di stabilità aggrava le iniquità rendendo precario e problematico lo sviluppo

LE RAGIONI DI UN NUOVO MOVIMENTO

di MAURIZIO DE TILLA presidente dell’associazione le professioni per l’italia
L'elettorato moderato non è più politicamente rappresentato, il ceto medio, che costituisce la parte più rilevante della popolazione, ha perduto la propria importanza e il proprio ruolo nella società moderna, la classe politica e partitica non ha dato risposta ai bisogni della gente e non ha lasciato prospettive alle nuove generazioni. Per affrontare il necessario cambiamento è giunto il momento di riorganizzare la...

Tags: Novembre 2012

Leggi tutto: LE RAGIONI DI UN NUOVO MOVIMENTO

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa