Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Editoriale

di VICTOR CIUFFA

Tutto sta rincarando: in primo luogo le tariffe dei servizi pubblici; poi con il federalismo fiscale aumenteranno imposte e tasse che anzi, in alcune voci, sono già aumentate; quindi saliranno i prezzi. A scatenare l'offensiva sono stati per primi proprio i politici e i pubblici amministratori; gli operatori privati ineluttabilmente seguiranno a breve distanza, ma anche loro, più o meno giustificatamente, hanno cominciato. E questo nonostante il fatto che la crisi economica è ancora in atto, e che comunque le sue conseguenze sono destinate a protrarsi a lungo: quanti anni serviranno, a chi ha perduto il lavoro, per trovarne un altro? Quanti mesi occorreranno a un'azienda...

Tags: Victor Ciuffa febbraio 2011

Leggi tutto: Tutto rincara strozzando una prossima uscita dalla crisi

Un autorevolissimo opinionista del Corriere della Sera, Francesco Giavazzi, ha sostenuto qualche giorno fa, in un articolo dal pedagogico titolo «Due linee a confronto. Come coniugare rigore e crescita», che senza riforme, il giorno in cui la crisi finirà, l’economia italiana riprenderà a crescere di un misero uno per cento l’anno, per cui la disoccupazione rimarrà elevata per oltre un decennio. L’autore di questa apodittica affermazione è un economista solito stilare, nei propri articoli sul grande giornale, il programma del Governo, ossia suggerire i provvedimenti che questo dovrebbe emanare presumibilmente nell’interesse di tutti gli italiani. Anche in questa occasione ha fornito pareri...

Tags: Victor Ciuffa novembre 2009

Leggi tutto: COME PREVEDERE E SCONGIURARE OLTRE 10 ANNI DI ELEVATA (?) DISOCCUPAZIONE

Quest’Europa non ci piace molto. Non è l’Europa che immaginavamo non solo negli anni 50, ma anche negli anni 90. È un’Europa in cui si sono trasferite le peggiori beghe da lavatoio pubblico dei suoi Paesi. È un’Europa che, invece di essere al di sopra dei vari partner e quindi delle zuffe interne da cortile, ha trasformato quest’ultimo in un lavatoio europeo. Questa è un’Europa in cui un politico qualunque, di qualunque partito e di qualunque Paese, si sveglia la mattina e, scorsi i titoli dei...

Tags: Europa Unione Europea Victor Ciuffa Settembre 2008

Leggi tutto: EUROPA, UN CARROZZONE SPECIALIZZATO IN OFFESE. CONTRO L'ITALIA

di Victor Ciuffa

Immersa nei rituali della crisi di Governo, la classe politica italiana, pur essendo perfettamente a conoscenza della languente situazione economica nazionale, della stagnazione delle attività e della pratica impossibilità di una pur minima ripresa produttiva, sembra non aver prestato molta attenzione a due fatti verificatisi negli ultimi giorni dello scorso gennaio, importantissimi per l’economia mondiale e quindi anche per quella italiana. Il primo è costituito dalla robusta...

Tags: Europa banca consumatori banche Unione Europea Victor Ciuffa moneta investimenti fisco Banca d'Italia Guardia di Finanza Febbraio 2008

Leggi tutto: BANCA CENTRALE EUROPEA. AL SERVIZIO DELLE BANCHE, NON DEI CITTADINI

Caro Presidente - e di Presidente ce n’è uno solo -, sono qui a scriverLe come una semplice cittadina quale sono. Le cose sembrano andar male in Italia e nel mondo. Siamo tutti tormentati da immagini di guerra e di violenza che sono sempre esistite ma che, ora soprattutto, finiamo per vedere anche nei sogni. Non Le nascondo, signor Presidente, che faccio fatica, a volte, ad addormentarmi. Chi mi conosce sa che non ho mai dormito sonni tranquilli: sarà per la mia irrequietezza, dicono, ma in...

Tags: Romina Ciuffa anno 2004

Leggi tutto: CARO PRESIDENTE, ANCHE LEI è SVEGLIO COME ME, STANOTTE?

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa