Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Veneto, Regione virtuosa nell’uso dei fondi comunitari

Roberto Ciambetti

381 milioni di euro impegnati, su oltre 448, pari circa all’85 per cento delle risorse complessivamente programmate; 271 milioni di euro già pagati, pari al 60 per cento del programmato e al 72 per cento dell’impegnato: sono queste le cifre che l’assessore al Bilancio, alla Cooperazione e ai Finanziamenti comunitari della Regione del Veneto, Roberto Ciambetti, ha presentato nella sede della Giunta regionale di Venezia illustrando i dati relativi all’avanzamento finanziario del Programma operativo Competitività e Occupazione del Fondo europeo di Sviluppo regionale 2007-2013. Per quanto riguarda le prestazioni del Veneto nei diversi ambiti di intervento del programma, che prevede finanziamenti a favore di soggetti privati e pubblici intervenendo nei settori ritenuti fondamentali per rafforzare la produttività e la competitività delle regioni europee, le migliori sono quelle relative al sostegno del sistema imprenditoriale e alla salvaguardia ambientale, alla valorizzazione del territorio e all’assistenza tecnica. «I risultati sin qui raggiunti nell’uso dei fondi collocano il Veneto tra le Regioni più efficienti d’Italia, se non addirittura d’Europa. Entro i prossimi due anni, quando l’iter attuativo di tutte le azioni del programma dovranno concludersi, contiamo di impiegare totalmente le risorse che ci sono state attribuite», ha dichiarato Ciambetti, che ha anticipato anche che nella programmazione 2014-2020 il Veneto potrà beneficiare di 41 milioni di euro in più rispetto al programma precedente.  (Alf. Pao.)

Tags: Febbraio 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa