Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Il Maracana si «illumina» grazie alla Schneider

Una suggestiva visuale del Maracanã

Si è conclusa lo scorso 14 luglio, con la vittoria della Germania, la 20esima edizione del Campionato mondiale di calcio 2014 giocata nel leggendario stadio Jornalista Mário Filho di Rio de Janeiro, meglio noto come «Maracana». La Schneider Electric, società specializzata nel settore della gestione dell’energia, ha fornito allo stadio il sistema di sicurezza, composto da videocamere ad alta definizione, sistemi di monitoraggio intelligenti e archiviazione delle immagini; si è inoltre occupata della fornitura di tutte le attrezzature per la distribuzione elettrica, trasformatori, pannelli di distribuzione e centralini per il voltaggio. Oltre al monitoraggio del consumo elettrico dello stadio in tempo reale, nella sala di controllo della Schneider Electric sono state gestite anche altre sezioni come le aree di illuminazione, l’aerazione, gli scarichi, il sistema di condizionamento, i generatori, i gruppi di continuità, il controllo degli accessi, il sistema antincendio, le tv a circuito chiuso e i sistemi idraulici. «Il Maracanã si aggiunge all’elenco esclusivo degli ‘stadi intelligenti’ con un’architettura tecnologica che permette di gestire diverse informazioni in tempo reale per velocizzare e rendere più funzionale il processo decisionale», ha affermato João Carro Aderaldo, vicepresidente della Schneider Electric Brazil. L’illuminazione dello stadio è controllata da una serie di sistemi che usano diversi protocolli e che, unitamente all’integrazione con la rete elettrica, permette combinazioni di illuminazione pre-programmate come i colori e la creazione di scenari differenti. In totale, alla Schneider Electric sono stati affidati il controllo di 3 mila impianti luce che costituiscono il monumentale sistema di illuminazione, 17 ascensori, 12 scale mobile, 292 bagni, 60 bar e oltre 500 contatori d’energia e dispositivi per la protezione elettrica dello stadio.







    


Tags: Settembre 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa