Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Il Ministero della Salute collabora con «Mare Nostrum»

È stato sottoscritto un accordo tra il Ministero della Salute e lo Stato Maggiore della Marina Militare nel quale si prevede che personale sanitario del Ministero, con specifica formazione per la gestione dei problemi della quarantena, sarà stabilmente a bordo delle unità navali che partecipano all’operazione «Mare Nostrum», al fine di compiere operazioni di controllo sanitario prima che i migranti arrivino nei porti italiani, nel lasso di tempo che intercorre tra il recupero dei migranti e il loro arrivo in porto. Il Ministero della Salute prosegue nell’opera di rafforzamento del dispositivo di sorveglianza sanitaria nei confronti di potenziali rischi infettivi connessi ai flussi migratori, anche se il personale sanitario della Marina Militare imbarcato sulle stesse unità continuerà a compiere i necessari interventi sanitari curativi.       (Alf. Pao.)

Tags: Settembre 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa