Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Lavazza e Argotec, ora è possibile bere un caffè «spaziale»

L’innovativo sistema ISSpresso

È stato ultimato il primo sistema di caffè espresso a capsule in grado di lavorare nelle condizioni estreme dello spazio; si chiama ISSpresso e nasce da un’idea tutta italiana di Argotec e di Lavazza in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana. «Un caffè espresso è quello che più manca sulla Stazione Spaziale Internazionale»: è questo il desiderio degli astronauti italiani che da 13 anni vanno e vengono dalla Stazione Spaziale Internazionale e che oggi è divenuto realtà: infatti nella prossima «Missione Futura» l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea, il capitano dell’Aeronautica Militare Samantha Cristoforetti, potrebbe essere non solo la prima donna italiana ad andare nello spazio, ma anche il primo astronauta della storia a bere in orbita un autentico espresso italiano. L’ISSpresso prende il nome dalla Stazione Spaziale Internazionale ISS su cui sarà installata, ed è la prima macchina da caffè espresso a capsule in grado di lavorare nelle condizioni estreme dello spazio, dove i principi che regolano la fluidodinamica dei liquidi e delle miscele sono molto diversi da quelli terrestri. L’ISSpresso nasce da un progetto dell’Argotec, l’azienda ingegneristica italiana specializzata nella progettazione di sistemi aerospaziali e operante nella preparazione di alimenti da consumare nello spazio, e di Lavazza, lo storico marchio italiano del caffè. L’innovativo sistema a capsule sarà anche in grado di preparare non solo l’espresso normale, ma anche il caffè lungo e le bevande calde, come tè, tisane e brodo, consentendo anche la reidratazione degli alimenti. Inoltre si creerà in orbita un «corner caffè» che sarà al centro dei momenti «sociali» della Stazione nel quale riunirsi, confrontarsi e confortarsi: un aspetto da non trascurare nelle missioni che tengono gli astronauti per molti mesi lontani da casa in una situazione limite.        (Aug. Tad.)

Tags: Settembre 2014 caffè lavazza Argotec

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa