Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

L’Audi ha scelto la tecnologia della Sogefi

La Sogefi ha sviluppato con la casa automobilistica tedesca Audi le nuove molle ammortizzatrici in materiale composito che introdurrà nel mercato entro la fine dell’anno. L’Audi sarà il primo produttore di auto ad impiegare questa tecnologia nella produzione in serie. Società operante nel settore dei motori e nei componenti elastici per sospensioni, la Sogefi, ha brevettato questa nuova tipologia di molla elicoidale in materiale composito con un peso di molto inferiore rispetto alle molle in acciaio tradizionali. Infatti l’uso, in sostituzione dell’acciaio, di questi materiali non soggetti a corrosione garantisce una minore rumorosità e una significativa riduzione delle emissioni di CO2. «Ricerca e sviluppo sono un fattore chiave per la crescita futura della Sogefi, e infatti siamo molto orgogliosi della scelta fatta dall’Audi», ha dichiarato Guglielmo Fiocchi, amministratore delegato della Sogefi.         (Aug. Tad.)

Tags: Settembre 2014

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa