Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

La Fraccaro investe in ecosostenibilita' «illuminata»

Luca Fraccaro, presidente della Fraccaro Spumadoro

La Fraccaro Spumadoro, azienda artigianale veneta produttrice di dolci da forno, continua ad investire in risparmio energetico: un innovativo progetto di illuminazione sostenibile a lampade a led è stato infatti installato nel nuovo Fraccaro Cafè. L’azienda, che dal 1932 è attiva nel settore dolciario a Castelfranco Veneto, ha compiuto prima investimenti in un impianto fotovoltaico per la produzione di energia pulita, poi in pannelli solari per il riscaldamento delle celle di lievitazione e ora in un sistema di illuminazione all’avanguardia con lampade a led nel Fraccaro Cafè, locale voluto dalla famiglia che riunisce, in un unico spazio funzionale e di design, caffetteria, panetteria, gelateria, pizzeria, ristorante e punto vendita, che porterà a un risparmio energetico di 12.200 chilowattora e a una diminuzione di emissioni di CO2 di 6,5 tonnellate in un anno. «Crediamo molto nella collaborazione tra le aziende locali e per questo progetto d’illuminazione a led abbiamo selezionato un’azienda veneta di Montecchio Maggiore, la Bibitech, che ci ha sottoposto il progetto più idoneo alle nostre esigenze», ha affermato Luca Fraccaro, presidente dell’azienda. «Innovazione e risparmio energetico sono i valori fondanti per noi e la collaborazione avviata con l’azienda Fraccaro ci permette di consolidare la nostra presenza nel settore dell’illuminazione a led», ha dichiarato Gianpietro Bergamin, dirigente della Bibitech.    (Alf. Pao.)








Tags: Febbraio 2015

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa