Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Fastweb, notevole crescita dei clienti e del fatturato

Urs Schaeppi, presidente della Fastweb

La Fastweb ha annunciato i risultati economico-finanziari per l’esercizio 2014. L’operatore di telecomunicazioni specializzato nella telefonia terrestre e nelle connessioni internet a banda larga ha chiuso l’anno con un incremento degli utenti del 7 per cento e ha raggiunto più di 2 milioni di abbonati, confermandosi anche nel 2014 primo operatore italiano per crescita nel numero delle connessioni a banda larga. I ricavi totali si sono attestati a 1.688 milioni di euro, con una crescita del 3 per cento rispetto ai 1.642 milioni del 2013. Il margine operativo lordo ha raggiunto 515 milioni di euro, con una crescita di 10 milioni rispetto ai 505 milioni dell’esercizio precedente. Il successo commerciale è stato ottenuto anche grazie ai continui investimenti realizzati da Fastweb nella propria rete in fibra ottica: l’operatore ha infatti concluso a fine 2014 il piano biennale dell’importo di 400 milioni di euro per estendere la copertura dei servizi della banda ultralarga al 20 per cento della popolazione italiana, ovvero a 5,5 milioni di famiglie e imprese. L’impegno nell’espansione della rete di nuova generazione ha determinato investimenti complessivi di 562 milioni di euro pari al 33 per cento del fatturato, un risultato che non ha uguali tra gli operatori di telecomunicazione italiani. Nel corso dell’ultimo trimestre dell’esercizio è stato lanciato il nuovo piano 2015-2016 per l’ulteriore estensione dell’infrastruttura di nuova generazione a 2 milioni di nuove famiglie e imprese, portando la copertura al 30 per cento circa della popolazione italiana e a 7,5 milioni di unità immobiliari in 100 città a fine 2016. Tale piano renderà la Fastweb l’operatore alternativo di telecomunicazioni con la più estesa rete a banda ultralarga in Europa.



Tags: Marzo 2015

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa