Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Air Liquide, nuova unita' di ossigeno nel Sudafrica

L’Air Liquide, società francese operante nella produzione di gas e nel settore delle tecnologie e dei servizi per l’industria, ha siglato un accordo con la Sasol, azienda attiva nel settore dell’energia e della chimica, per la fornitura di gas industriale nella sede della Sasol a Secunda, in Sudafrica. L’Air Liquide investirà circa 200 milioni di euro per la costruzione della più grande unità di separazione dell’aria mai costruita, con una capacità totale di 5 mila tonnellate di ossigeno al giorno. «L’Air Liquide è molto lieta di rafforzare la relazione con la Sasol e di riaffermare l’impegno verso il Sudafrica. La tecnologia all’avanguardia che verrà impiegata per questo progetto conferma la nostra posizione primaria nelle tecnologie per la produzione di ossigeno; siamo estremamente orgogliosi di annunciare questa nuova tappa fondamentale nella storia del Gruppo», ha dichiarato Benoît Potier, presidente e amministratore delegato dell’Air Liquide.

Tags: Aprile 2015

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa