Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Conergy Italia, adesso e' possibile affittare «energia»

Giuseppe Sofia, amministratore delegato della Conergy Italia

La Conergy Italia, tra le principali società operanti nel settore del solare e del fotovoltaico, ha presentato la nuova iniziativa «Noleggio Energia Conergy» nell’ambito del SolarExpo 2015 svoltosi lo scorso aprile. «Il fotovoltaico è una soluzione efficace per la riduzione del costo dell’energia elettrica per le piccole e medie industrie. Le imprese tuttavia hanno desiderato cominciare a risparmiare da subito, senza l’onere iniziale dell’investimento. La nostra iniziativa prevede che un’azienda metta a disposizione il tetto sovrastante i propri edifici e la Conergy provvederà a installare un impianto fotovoltaico che noleggerà all’azienda stessa. Tutta l’energia prodotta dall’impianto è di proprietà del cliente che l’impiega in base alle proprie esigenze. L’impianto fotovoltaico viene accuratamente dimensionato per migliorare l’autoconsumo, ovvero per l’uso dell’energia elettrica nel momento stesso della produzione; inoltre anche l’energia non autoconsumata verrà valorizzata tramite il meccanismo di cessione in rete dello ‘scambio sul posto’», ha dichiarato Giuseppe Sofia, amministratore delegato della Conergy Italia. La formula «Noleggio Energia» prevede un canone di noleggio da subito inferiore al risparmio ottenuto sui costi dell’energia, grazie anche all’assenza di anticipi e al pagamento posticipato della prima rata. Il canone è valido per un determinato periodo di tempo, terminato il quale l’azienda può decidere se rinnovare il noleggio, acquistare l’impianto oppure restituirlo. Qualsiasi azienda commerciale o industriale potrà optare per «Noleggio Energia Conergy» e come autoproduttore di energia elettrica riconosciuto dal quadro normativo non verserà né tasse, né accise sull’energia consumata.  

Tags: Maggio 2015

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa