Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Brambilla, nuova commessa negli Stati Uniti

La Modelleria Brambilla, società italiana specializzata nella componentistica di precisione per il settore dell’industria automobilistica, si è aggiudicata una commessa per la Nemak, multinazionale statunitense operante nel settore della fonderia. Il contratto, dell’importo di circa mezzo milione di dollari, riguarda un ordine di attrezzature destinate a produrre pezzi per una primaria casa automobilistica americana. «Si tratta della prima commessa realizzata dalla Modelleria Brambilla per la Nemak; questo risultato apre nuove opportunità in un Paese in cui il mercato dell’auto mostra da tempo segnali di crescita e apprezzamento per fornitori che sappiano lavorare con i propri clienti», ha dichiarato  Gabriele Bonfiglioli, amministratore delegato della Modelleria Brambilla.  Con sede a Correggio, nella provincia di Reggio Emilia, nel 2014 la società ha raggiunto un valore della produzione pari a 16,5 milioni di euro, con una crescita del 30 per cento rispetto al 2013.

Tags: Maggio 2015

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa