Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Pininfarina e Bovet, un orologio che è anche un gioiello

Il tourbillon OttantaSei

La Bovet by Pininfarina Collection, risultato della collaborazione nata nel 2010 tra le due aziende, si arricchisce di una nuova gemma: l’orologio tourbillon OttantaSei. Prendendo ispirazione dal mondo dell’aviazione, Pininfarina e Bovet hanno studiato soluzioni capaci di rendere il tourbillon distintivo e confortevole. La cassa dell’orologio incarna pienamente questa filosofia: quattro ampi cristalli di zaffiro coprono le principali superfici, mentre elementi a contrasto in titanio e oro tracciano i contorni essenziali della struttura; il risultato evoca il vetro che circonda la cabina di pilotaggio di un aereo o di un elicottero. L’accurata lavorazione e la delicata metallizzazione dei cristalli di zaffiro permettono una straordinaria vista del movimento, mentre il tocco di eleganza sinonimo delle due società è presente attraverso le parole Pininfarina e limited edition incise a laser sulle superfici interne concave delle pareti dei cristalli di zaffiro. Le viti disegnate da Pininfarina, usate in tutti gli orologi della collezione, sono un’ulteriore caratteristica distintiva. L’evoluzione stilistica è abbinata ad una significativa innovazione tecnologica che garantisce 10 giorni di autonomia all’OttantaSei. Disponibile in un’edizione limitata di 86 orologi in titanio e 86 orologi in oro rosso 18 carati, la Bovet by Pininfarina Collection è composta da altri tre tourbillon (Ottanta, OttantaDue e OttantaTre) e due Cronografi (Sergio e Cambiano).

Tags: Marzo 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa