Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Policlinico Gemelli, l’ospedale amico di tutte le donne

b67f3a05ed46fa7a4f19254f5d8a07d4.jpg

Si chiama Centro di medicina e di chirurgia ricostruttiva pelvica femminile ed è la nuova struttura del polo per la salute della donna e del bambino del Policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma dedicata al trattamento delle patologie urinarie femminili e del dolore pelvico cronico in tutte le sue forme, mediante apparecchiature all’avanguardia e grazie all’uso delle più avanzate tecnologie. L’innovativo centro, il primo in Italia che si occupa in maniera esclusiva di queste patologie, è stato inaugurato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Ad accogliere il ministro, il direttore generale della Fondazione Policlinico universitario A. Gemelli Enrico Zampedri, il vicepreside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica e direttore dell’Unità di governo clinico del Policlinico Gemelli prof. Pierluigi Granone, il direttore del Polo per la salute della donna e del bambino prof. Giovanni Scambia e il prof. Mauro Cervigni, responsabile e coordinatore del centro. Il taglio del nastro ubicato presso il 9° piano ala O del Gemelli è stato preceduto dalla benedizione impartita dall’assistente ecclesiastico generale dell’Università cattolica mons. Claudio Giuliodori. Il nuovo centro è dedicato alla cura di patologie urinarie femminili, tra cui l’incontinenza urinaria e il prolasso genitale, nonché al trattamento delle cistiti acute e croniche, che rappresentano la seconda causa di malattie infettive nella donna e per le quali spesso le pazienti non trovano risposte terapeutiche adeguate con significativi riflessi negativi anche sul piano psicologico.

Tags: Aprile 2016 ministero della salute Beatrice Lorenzin bambini donne ospedali Enrico Zampedri Policlinico A. Gemelli

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa