Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Al Policlinico Gemelli è arrivato un super laboratorio

Enrico Zampedri

È arrivato al Policlinico Universitario A. Gemelli un laboratorio di analisi automatizzato lungo 36 metri che smaltirà il 75 per cento di tutte le analisi del sangue eseguite nell’ospedale, esclusi solo gli esami complessi, quali ad esempio i test genetici. Si chiama Aptio1 Automation di Siemens Healthcare e lavora h24 con tutte le provette dei diversi ambulatori e reparti che finiscono tutte nella «pancia» di questo super analizzatore, muovendosi rapide per il Policlinico attraverso un sistema di posta pneumatica e una tracciatura a prova di errore; il tutto, a regime, garantirà risparmi per circa 1,3 milioni di euro l’anno. Aptio1 è stato presentato lo scorso aprile nel secondo Forum On Workflow and Clinical Excellence, una conferenza internazionale organizzata da Siemens Healthcare in collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli. «Il Policlinico ha avviato una profonda riorganizzazione di tutto il processo connesso all’attività laboratoristica che rappresenta uno dei canali più importanti dell’attività assistenziale che quotidianamente si svolge nella nostra struttura al servizio dei pazienti. Un’attività consistente che complessivamente supera il numero di circa 6 milioni di prestazioni all’anno. Tale processo in via di realizzazione, con l’obiettivo di rendere più efficiente e sicura l’attività laboratoristica, essenziale nella filiera della vita ospedaliera, comporta un notevole cambiamento nella filosofia di lavoro di medici e tecnici coinvolti, favorendone una maggiore integrazione tra tutte le componenti e valorizzando ancora di più il lavoro di squadra», ha dichiarato Enrico Zampedri, direttore generale del Policlinico Universitario A. Gemelli.







Tags: Maggio 2016 ospedali Enrico Zampedri Policlinico A. Gemelli sangue

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa