Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

CA Technologies, la direttiva UE un modo per crescere

Fabrizio Tittarelli

Secondo uno studio condotto da Finextra Research per conto di CA Technologies, le istituzioni europee appartenenti al settore dei servizi finanziari percepirebbero la nuova direttiva dell’Unione Europea sui pagamenti elettronici (Payment Services Directive 2 - PSD2) come opportunità di crescita del business e non solo come obbligo di legge. La ricerca «Preparing for PSD2: exploring the business and technology implications of the new payment services directive», curata da Finextra, ha rivelato che i fornitori di servizi di pagamento come banche tradizionali, imprese fintech, operatori di telecomunicazioni ed eventuali soggetti terzi prestatori, vedrebbero la PSD2 non solo come obbligo normativo ma anche come volano per sviluppare prodotti e servizi finanziari innovativi, offrire una customer experience sicura e agevole durante le operazioni di pagamento e incrementare il fatturato. Fabrizio Tittarelli, chief technology officer di CA Technologies Italia, ha dichiarato: «Gli esperti che hanno collaborato a questa ricerca concordano che l’adesione alla direttiva PSD2, unita a uno spirito di collaborazione tra le parti coinvolte, sarà la chiave per tramutare un obbligo di legge in un’occasione di guadagno. Convinti che la PSD2 sortirà un effetto trasformativo, intravedono delle opportunità per lo sviluppo di nuove linee di attività, modelli operativi e offerte in modo da ampliare le possibilità di scelta da parte della clientela».


 

Tags: Maggio 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa