Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Microsoft Surface Pro 4, ecco la cover in Alcantara

189b404e1cbecfe34e6292aec1397965.jpg

In occasione della design week milanese, Microsoft ha presentato la Signature Edition Type Cover, il nuovo accessorio per il tablet-portatile Surface Pro 4 che unisce design e tecnologia. La storia della nascita della cover Signature Edition affonda le radici nel design di alta qualità e nell’eccellenza; quando Rachel Bell, color & materials designer Microsoft, ha intrapreso lo sviluppo della Signature Edition Type Cover, voleva trovare un tessuto che potesse rendere straordinaria l’esperienza del consumatore con una qualità tale da migliorare con l’età. Grazie al suo passato da sarta, Rachel ha trovato il materiale perfetto, che unisce il lusso italiano, l’estetica da design minimalistico, l’elevata qualità al tatto e una grande durata. Parliamo di Alcantara, un tessuto mélange in due toni di grigio, realizzato a mano in Italia. «Sin dal nostro primo prodotto, Surface è stato il punto d’incontro tra design realizzato con materiali di prima qualità, prestazioni e funzionalità. La nostra costante spinta verso il design e la qualità artigiana ha dato vita alla Signature Edition Type Cover, l’ultimo accessorio premium per la linea di dispositivi Surface Pro. Ogni cover con tasti è unica, creata singolarmente e la produzione di una di esse richiede cinque settimane. Il materiale nasce e viene sviluppato in tre Paesi: Italia, Germania e Corea. Con la Signature Edition Type Cover chiunque potrà avere una tastiera unica che unisce il design e la tecnologia del Surface Pro 4», ha dichiarato Bell.

Tags: Maggio 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa