Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Finmeccanica e PoliMi insieme per l’innovazione

78fc0c9680dfb046459728da856ed84f.jpg

Attività di ricerca, sviluppo, innovazione e formazione sono al centro del progetto Innovation Hub all’interno del quale Finmeccanica e Politecnico di Milano hanno siglato un accordo volto alla definizione di progetti condivisi che beneficino della sinergia tra l’ateneo milanese e il Gruppo. L’accordo è stato siglato a Milano dall’amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica  Mauro Moretti e dal rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone. Nove le aree tecnologiche che fanno parte dell’accordo: fluido-aero dinamica; strutture e materiali strutturali e multifunzionali; sistemi meccanici ed elettrici; sistemi e componenti avionici; sistemi elettronici di guida, navigazione e controllo; ingegneria del software; system engineering; sensoristica ottica e acustica; robotica spaziale. A queste aree si aggiunge un ambito di collaborazione relativo alla formazione manageriale e professionale. «L’orientamento delle imprese verso l’innovazione è ad oggi sempre più legato alla individuazione di fonti di conoscenza avanzate che solo il sistema di ricerca universitario può soddisfare e che sostengano le imprese nel mantenimento di una posizione competitiva sul mercato nazionale e internazionale», ha dichiarato Moretti. «L’accordo con Finmeccanica si inquadra in una strategia in cui il Politecnico di Milano vuole affiancarsi alle realtà industriali del Paese per collaborazioni volte a creare un ambiente di ricerca sempre più permeabile tra le metodologie scientifiche accademiche e le esigenze e le tecnologie industriali. Questa strategia rappresenta un’opportunità per entrambe le istituzioni e soprattutto per l’attrattività del nostro Paese», ha commentato Azzone.  (Alfio Paolangeli)



Tags: Giugno 2016

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa