Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

  • 008

Ryanair annuncia un piano di crescita record per l’Italia

Michael O’Leary,  amministratore delegato di Ryanair

Ryanair ha accolto con grande favore le iniziative prese dal Governo del presidente Matteo Renzi di annullare l’incremento di 2,50 euro della tassa municipale dal primo settembre 2016 e la modifica delle linee guida aeroportuali del ministro Graziano Delrio, che permetteranno agli aeroporti regionali italiani di competere in condizioni di parità con gli aeroporti di Roma e Milano. Ryanair ha anche annunciato che accelererà i piani di sviluppo per il mercato italiano nel 2017 che vedrà investimenti e crescita record di Ryanair per il turismo italiano come segue: 10 nuovi aeromobili allocati al mercato Italiano; 44 nuove rotte, 21 presso gli aeroporti di Roma e Milano e 23 presso gli aeroporti regionali italiani; 2.250 posti di lavoro verranno creati da Ryanair presso gli aeroporti italiani nel 2017. «Siamo estremamente grati al presidente del consiglio Renzi e al ministro dei Trasporti Delrio per l’adozione di queste misure atte a favorire la crescita del turismo italiano; crescita che sarebbe stata persa, in favore di altri paesi dell’Unione europea, se l’aumento della tassa comunale non fosse stato annullato, e le linee guida aeroportuali non fossero state riformulate per conformarsi alle norme comunitarie. Con l’apertura di oltre 40 nuove rotte e investendo più di 1 miliardo di dollari in nuovi aerei e nuovi posti di lavoro in Italia nel 2017 Ryanair si aspetta di conseguire una crescita record di traffico. Porteremo in Italia milioni di nuovi visitatori per le vacanze estive al sole, i soggiorni in città e le vacanze invernali in montagna», ha dichiarato Michael O’Leary, amministratore delegato di Ryanair.   (Alfio Paolangeli)

Tags: Ottobre 2016 aereo Ryanair trasporto aereo

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa