Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

«L’occidentale» di Melanie F. al salotto di Sara Iannone

Melania Rizzoli, Melanie F. e Sara Iannone

Successo all’Hotel Nazionale per la presentazione del romanzo di Melanie F. «L’occidentale» (Cairo Editore), organizzata da «Il Salotto d’Autore di Sara Iannone». Oltre quattrocento pagine in cui Melanie F. tratteggia la vita quotidiana a Dubai tra le dinamiche familiari, un grande amore e l’esperienza di madre. Anna, la protagonista, ha sposato un uomo musulmano, ricco e influente, e si è trasferita con lui negli Emirati Arabi dove ha imparato a confrontarsi con una nuova realtà e un diverso modo di vivere la famiglia. Il pubblico ha partecipato attivamente alla presentazione dimostrando curiosità e interesse con domande e interventi. Nel libro, infatti, emergono diverse e attuali tematiche, quali la distanza tra Oriente e Occidente e il mito di una Dubai del progresso - in cui sfilano sceicchi, rock star e imprenditori occidentali - in contrapposizione a una Dubai oscura e retrograda, tappezzata da cartelli che vietano effusioni in pubblico e dove la donna è spesso relegata ad essere un oggetto. Anna è a tutti gli effetti una donna occidentale del terzo millennio e il marito, per quanto emancipato dagli studi fatti in Occidente e dall’abitudine a vivere e lavorare con gli uomini occidentali, non ha perso la visione musulmana della donna e della famiglia. La tensione e le incomprensioni accrescono con la nascita del piccolo Amir. Tra i due si crea comunque un equilibrio, anche se fatto di alti e bassi, sostenuto dal grande amore che li lega, ma Anna dovrà fare i conti con la perdita della sua indipendenza. A ricordarle la libertà che si è lasciata alle spalle c’è il suo ex capo che dall’altra parte del mondo la esorta a riprendere la penna in mano e raccontare i controsensi di questa società che per certi versi appartiene ancora al deserto.

Tags: Marzo 2017

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa