Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

CIOCCOLATO FONDENTE ANCHE IN ESTATE: DA PERUGINA 4 COCKTAIL

Chi l’ha detto che il cioccolato si degusta meglio in inverno? Cioccolato e cocktail, un abbinamento ricercato anche in estate: il fondente in particolare si presta a essere degustato nella miscelazione di cocktail alcolici e non. Come? A suggerire alcune ricette è il sommelier italiano Giuseppe Vaccarini che, insieme a Perugina, è autore del libro “Cioccolato Codex Nero Fondente“ (Hoepli 2018), da cui sono tratti i cocktail proposti; sono però diversi i cocktail esistenti che hanno come ingrediente principe il cioccolato. In questo viaggio ci si affida alla qualità di Perugina Nero, un cioccolato unico e patrimonio di marca nato dall’intuizione di Luisa Spagnoli, protagonista della storia di Perugina nonché stilista nel tempo libero. È proprio il cioccolato Luisa la base di Perugina Nero, fondente nato per la degustazione, sostenibile e certificato.

Particolare e intrigante è l’accostamento del cioccolato al liquore messicano Kahlua, dal gusto deciso di caffè, preparato con zucchero, sciroppo di mais e vaniglia. Volendo reinterpretare un cocktail classico come l’Azteca, esotico omaggio al leggendario re azteco Montezuma, è possibile sfruttare tutta l’ampiezza aromatica e gustativa del cioccolato fondente miscelando cioccolato amaro, rum, acquavite, latte, buccia di limone grattugiata, peperoncino e zenzero. Nel generare questa incredibile preparazione si ha l’occasione di eccitare tutte le papille gustative e apprezzare un incontro pieno di forza tra caratteri differenti nati per stare insieme. Tornando in Italia, la proposta della tradizione è limoncello e cioccolato. Il Nero Fondente 70% Cacao si sposa bene con il dolce acidulato e aromatico del liquore sorrentino, in particolare se la cremosità del cioccolato fuso è sorretta dall’aggiunta di burro. Chi ha voglia invece di bere un cocktail con il cioccolato, ma non per forza alcolico, può assaggiare il flip al cioccolato amaro, quasi un dessert, ideale da servire nelle stagioni calde come after dinner, che si ottiene shakerando caffè, Baileys e della panna da servire con scaglie di cioccolato Perugina Nero Semi di Cacao poste sul fondo e sul bordo del bicchiere.

Dolce, appagante, buono e afrodisiaco, il cioccolato può diventare un ingrediente anche in alcuni cocktail: eccone quattro da replicare a casa.

Perugina nero fondente 70% e cocktail al limoncello

Si ottiene fondendo a bagnomaria Perugina Nero Fondente 70% insieme a una noce di burro; si mescola poi la morbida e vellutata crema con il limoncello. Viene infine raffreddato e servito in una doppia coppa Martini molto fredda.

Perugina nero fondente 85% e flip di cioccolato amaro

Si prepara frullando Perugina Nero Fondente 85%, crema di cacao, panna montata e tuorlo di uovo e servendolo in un tumbler alto.

Perugina nero semi di cacao e cocktail con cioccolato fondente

Unire a del caffè, che al palato sia equilibrato e morbido, del Baileys e della panna e shakerare. Servire in un bicchiere doppia coppa sul cui fondo siano poste delle scaglie di Perugina Nero Semi di Cacao e il cui bordo sia orlato sempre con il medesimo cioccolato.

Perugina nero sfoglie arancia e Alexander

L’Alexander, cocktail internazionale e storico a base di cognac, crema di cacao e panna liquida può essere impreziosito, sostituendo la noce moscata, con Perugina Nero Sfoglie Arancia grossolanamente spezzettate.

Tags: alcool food estate Specchio gastr(ec)onomico Luglio Agosto 2019 cioccolato

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa