Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su OK per chiudere questa informativa, oppure approfondisci cliccando su "Cookie policy completa".

Fratelli Polli, made in Italy alla conquista della Francia

Le Galeries Lafayette di Parigi

Storica azienda toscana che da oltre 140 anni opera nel settore delle conserve vegetali, la Fratelli Polli entra a far parte della grande distribuzione gourmet delle Galeries Lafayette, gruppo specializzato nella vendita di prodotti di alta moda e generi alimentari di alta qualità. Da settembre infatti l’azienda toscana è presente all’interno dei 3 negozi Lafayette Gourmet d’oltralpe: oltre allo storico e prestigioso grande magazzino di Boulevard Haussmann a Parigi, le conserve made in Italy saranno presenti anche in quello del Cap 3000, vicino a Nizza e alla Borsa di Marsiglia. «Essere scelti da uno dei templi della qualità come le Galeries Lafayette è per noi un grande onore e rappresenta un piccolo passo verso uno sviluppo più capillare all’interno del territorio francese. Ad attrarre il mercato d’Oltralpe sono l’alta qualità dei prodotti realizzati direttamente in Italia, il packaging caratteristico e la nostra ampia offerta, tutti elementi che ci permettono di essere considerati dei produttori italiani d’eccellenza», ha affermato Gérard Franzin, direttore del marketing della Fratelli Polli e responsabile per il mercato francese. Con oltre 60 milioni di vasi e 8 milioni di vaschette prodotti in un anno, con una produzione di oltre 20 mila tonnellate di verdure, Polli è attualmente presente nel mercato in 37 Paesi del mondo con oltre 30 marchi di prodotti. Ad essere selezionate sono le due gamme Antipasti (sottoli) e Caviar de légumes (bruschette), composte in totale da otto prodotti. La presenza dei prodotti a marchio Polli, che verranno posti all’interno della catena «gourmet», rappresenta il primo passo per una più completa conquista del mercato francese, da sempre attento alle eccellenze gastronomiche del Bel Paese.    (Alf. Pao.)

Tags: Ottobre 2013 made in italy gourmet Italia-Francia food Specchio gastr(ec)onomico export

© 2017 Ciuffa Editore - Via Rasella 139, 00187 - Roma. Direttore responsabile: Romina Ciuffa